Il professor Paolo Valesio a Berlino per due incontri da non perdere

Come al solito a Berlino si celebra la letteratura italiana. Questa volta a dare l’occasione per farlo è l’arrivo a Berlino di Paolo Valesio, poeta, critico e professore italiano. Nello specifico verranno organizzati due appuntamenti: il primo è una lettura poetica presso la libreria Mondolibro il 6 giugno alle 19, il secondo una “conversazione” su La ricotta di Pasolini e Il pollo ruspante di Gregoretti (Ro.Go.Pa.G.) il 7 giugno alle 18 presso la Humboldt Universität.

Chi è Paolo Valesio. Poeta e critico, professore Emerito alla Columbia University, ha insegnato letteratura a Yale (per più di vent’anni), Harvard, New York University e all’università di Bologna. Dirige la rivista “Italian Poetry Review”. Le sue raccolte hanno ricevuto diversi premi (Premio “Città di San Vito” per “Analogia del mondo”, Premio “DeltaPOesia” per “Piazza delle preghiere massacrate”, Premio “Colli del Tronto” per “Il cuore del girasole”). Nel 2015 è uscita la plaquette “Storia del testimone e dell’idiota”. L’antologia bilingue italiano-inglese “Il servo rosso/The Red Servant” è apparsa nel 2016 per l’editore puntoacapo.

La lettura di poesie. L’appuntamento di Mondolibro prevede la lettura di poesie non solo da parte di Valesio ma anche di Nicoletta Grillo, poetessa, giornalista e insegnante che vive a Berlino dal 2000 (autrice della silloge “Lettere all’amministrazione del condominio”, vincitore del Premio “Città di Como” per la migliore opera prima di poesia), Tobias Roth, poeta, traduttore e giornalista le cui sue poesie sono uscite su numerose riviste (è autore della silloge “Aus Waben. Gedichte” e del saggio “Tradition. Gänge um das Füllhorn”) e Maddalena Vaglio Tanet, dottoranda alla Columbia University con una tesi su Amelia Rosselli, che ha pubblicato poesie e traduzioni poetiche dall’inglese e dal francese su riviste come “Nazione Indiana”, “Steve” e “IPR” (nel 2016 alcune sue poesie usciranno in traduzione tedesca sulla rivista “Metamorphosen”). A moderare la serata sarà Irene Fantappiè, italianista e germanista, ricercatrice presso la Humboldt Universität. Tra i suoi saggi: “Karl Kraus e Shakespeare. Recitare, citare, tradurre”.

La “conversazione” su Pasolini. Presso la Humboldt Valesio interverrà invece a proposito di Pasolini. Per l’occasione saranno proiettati La ricotta di Pasolini e Il pollo ruspante di Ugo Gregoretti, entrambi episodi del film Ro.Go.Pa.G. del 1963, il cui titolo è una sigla che identifica appunto i registi dei quattro segmenti: Rossellini, Godard, Pasolini e Gregoretti. La scelta di chiamare l’evento “conversazione” è per sottolineare che interventi da parte del pubblico sono particolarmente graditi e che la serata mira ad essere più uno scambio di idee piuttosto che un monologo monodirezionale da parte dell’ospite.

Programma completo:

Lettura di poesie

Letture poetiche di Paolo Valesio, Nicoletta Grillo, Tobias Roth e Maddalena Vaglio Tanet. In italiano e tedesco. Modera Irene Fantappiè

Lunedì 6 giugno ore 19

Presso Mondolibro – Torstraße 159, 10115 Berlin

Ingresso libero

“La ricotta” e “Il pollo ruspante”: Conversazione su Pasolini

Intervento di Paolo Valesio con proiezione di Pier Paolo Pasolini, La ricotta e Ugo Gregoretti, Il pollo ruspante (Ro.Go.Pa.G., 1963)

Martedì 7 giugno alle 18

Presso Humboldt Universität, stanza 1.607 – Dorotheenstraße 24, 10117 Berlin

Ingresso libero

Scuola di Tedesco Banner Sara

Foto © Paolo Valesio

Sara Trovatelli

Dottoranda in traduzione letteraria, traduttrice, amante del buon cibo, dei viaggi e di tutto ciò che è cultura, vive a Berlino dal 2012 dopo essersene innamorata durante una gita lampo ai tempi del liceo.

Leave a Reply