In Germania c’è un bed&breakfast dove si può dormire nelle botti di vino

Avete mai pensato di dormire in una botte di vino? Un bed and breakfast tedesco ha pensato di sostituire le camere tradizionali con delle botti per offrire ai propri ospiti un’esperienza irripetibile.

Il bed and breakfast in questione si chiama Schlafen im Weinfass, letteralmente “dormire nelle botti di vino”, e si trova a Sasbachwalden, un piccolo paesino della Foresta Nera al confine con la Francia. Al posto di camere tradizionali, la struttura ha delle vere e proprie botti dotate di letto matrimoniale, bagno e tavolino per due. Sicuramente un tipo alloggio che non mette al primo posto la comodità (lo spazio all’interno delle botti è davvero ristretto), ma che punta all’originalità dell’esperienza. Si tratta della metà ideale per chi ama fare lunghe passeggiate nei boschi e chi apprezza il buon vino.

© Schlafen im Weinfass

 

Dormire nelle botti di vino

I periodi dell’anno consigliati per alloggiare in queste minuscole casette sono l’estate o la primavera inoltrata. Durante l’inverno le temperature nella regione possono infatti scendere anche sensibilmente e le precipitazioni nevose non sono rare, il che metterebbe alla prova anche i viaggiatori più impavidi. Chi visita l’area nelle stagioni più miti vedrà le botti immerse nel verde della campagna, circondate da meravigliosi vitigni. La vista di cui si può godere sul posto è a dir poco mozzafiato. Le botti sono dotate di un bagno di dimensioni microscopiche, un tavolino per due persone e una stanza che, per quanto piccina, riesce a ospitare un letto matrimoniale. Sorprendentemente le casette in questione hanno un aspetto molto confortevole. Insomma l’alloggio perfetto per gli appassionati di vino a tutto tondo.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina © Schlafen im Weinfass

Leave a Reply