In un bunker di Berlino è stata creata una stanza per la cerimonia dell’incenso cinese

Immagine di copertina: © Engin_Akyurt CC0 Creative Commons

L’Incense Room fa rivivere l’antica cerimonia dell’incenso cinese in un ex bunker di Berlino.

Non è necessario prenotare un volo di oltre dieci ore per vivere l’esperienza della cerimonia dell’incenso cinese. Da poche settimane a questa parte è possibile farlo direttamente a Berlino. Per la precisione a Kreuzberg, uno dei quartieri più multietnici della capitale tedesca. Inaugurata l’11 ottobre 2017, l’Incense Room permette a tutti i suoi visitatori di intraprendere un viaggio unico nell’antica cerimonia dell’incenso cinese. La location è a dir poco originale: la stanza, infatti, è situata del museo privato della Feuerle Collection, sorto sulle ceneri di un ex bunker della Seconda guerra mondiale.

 

Cerimonia dell'incenso cinese
image by def image © the feuerle collection

Il progetto

Il progetto della Incense Room nasce dall’intuizione di John Pawson, designer e architetto di origine britannica, che è riuscito a coniugare in 6480 metri quadrati l’antica arte ornamentale cinese con lo stile minimalista che contraddistingue i suoi lavori. Il risultato è sorprendente: le luci soffuse e l’arredamento essenziale contribuiscono a creare un’atmosfera mistica, in contrasto con l’irrequietezza che regna sovrana nel quartiere berlinese.

Cerimonia dell'incenso cinese
image by def image © the feuerle collection

La cerimonia dell’incenso

La cerimonia dell’incenso è una pratica vecchia quasi 2000 anni e in passato era riservata esclusivamente a allievi, monaci, imperatori e dignitari di corte. Alla base di questa tradizione c’è l’idea che l’individuo possa trarre giovamento psicofisico dall’assorbimento dell’energia di cui sono permeate le essenze. Con la nascita della Incense Room, la Feuerle Collection si è imposto come primo museo privato al mondo in grado di far dialogare l’antica pratica orientale con l’estetica minimalista contemporanea. “L’arte della Cina è incredibilmente complessa, ma poco conosciuta in Europa. Volevo condividere una versione moderna e al tempo stesso autentica di questa cerimonia” ha affermato Désiré Feuerle, fondatore dell’omonima galleria.

Feuerle Collection

Inaugurata nel 2016, la Feuerle Collection è un museo privato in cui l’arte contemporanea sposa l’antica sapienza orientale (ne abbiamo già parlato qui). Al suo interno è possibile ammirare sculture del Sud-est asiatico e arredi ornamentali della Cina imperiale. Il fondatore del museo, Désiré Feuerle, studioso d’arte già titolare di una galleria a Colonia, è considerato uno dei pionieri nell’idea di contrapporre opere d’arte moderna a manufatti antichi di epoche e culture completamente distanti. Dopo un viaggio in Cina e in Taiwan, Désiré Feuerle ha deciso di riproporre l’esperienza della cerimonia dell’incenso a Berlino. La Feuerle Collection non è aperta liberamente a tutti: è necessario effettuare una prenotazione online e pagare un biglietto di entrata (qui, tutti i dettagli).

The Feuerle Collection 

Hallesches Ufer 70,

10963 Berlino – Kreuzberg

Biglietti 18 €

prenotabili qui

 

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: © Engin_Akyurt CC0 Creative Commons

 

Federica Zeppieri

Viaggiatrice instancabile e lettrice insaziabile, amo tutto ciò che rappresenta evasione fisica e mentale. Gli aeroporti e le librerie sono i miei luoghi preferiti. Adoro la sabbia, l'odore della benzina, gli ostelli sovraffollati, le supercazzole, i film trash e la polemica fine a se stessa. I miei sport preferiti sono il disegno e il trekking in solitaria. Cervello germanico e cuore latino, di giorno passeggio per le strade di Berlino, di notte sogno il Brasile.

Leave a Reply