Indivisibili, a Berlino l’emozionante film di De Angelis sulle gemelle siamesi

Indivisibili

17 candidature ai David di Donatello 2017 di cui sei vinte, il film Inseparabili del regista italiano Matteo Rovere arriva anche a Berlino.

Miglior attrice non protagonista (Antonia Truppo), Miglior sceneggiatura originale (Edoardo De Angelis),  Miglior produttore (Attilio De Razza e Pierpaolo Verga), Miglior musicista (Enzo Avitabile), Miglior canzone originale: Abbi pietà di noi (di Enzo Avitabile) e miglior costumista (Massimo Cantini Parrini): dopo 6 David su 17 candidature ed il grande successo di critica, Indivisibil verrà proiettato anche Berlino come evento speciale del #KINO Italia, una rassegna di cinema italiani con cadenza mensile spesso seguita da incontro con chi ha preso parte al film come regista, produttore, attore o sceneggiatore. Stavolta lil dibattito sarà con il produttore Pier Paolo Verga. L’evento è previsto presso  il KINO il 17 maggio 2017 alle ore 20.00. La proiezione è in italiano con sottotitoli in inglese.

La trama di Indivisibili

Due gemelle siamesi cantanti, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere… Angela e Marianna Fontana, sono le due giovani sorelle gemelle, esordienti assolute, scelte da De Angelis per questo difficile ruolo: per mesi le due ragazze si sono allenate a camminare, correre e perfino nuotare, legate l’una all’altra, come un unico corpo. Per renderle “veramente” siamesi nel film sono stati chiamati gli uomini di Makinarium (già autori degli effetti speciali di Il Racconto dei racconti) che hanno creato l’effetto artigianalmente e non digitalmente.

La critica di Indivisibili

“Il motore della storia è una separazione, una lacerazione: fra due corpi, ma anche fra due anime, fra il bambino e l’adulto (perché è di crescita che si parla), fra l’indipendenza economica e decisionale e il legame viscerale con la famiglia. “Viscerale” è proprio uno degli aggettivi che meglio descrivono l’opera terza di un regista che già ai tempi di Mozzarella Stories ci aveva folgorato per la sua cura per le immagini, perché qui è come se l’autore di Perez. fosse entrato, più che nel cuore, direttamente nella pancia e nei fianchi innaturalmente incollati delle protagoniste. Affidandosi certo anche al talento delle pressoché sconosciute protagoniste, De Angelis ha raccontato, quasi “alla Conenberg-maniera” e benissimo, il legame gemellare, simbiosi incomprensibile per chi non la vive e perciò difficilmente narrabile. In più lo ha ammantato di una dolcezza infinita, che poi è la dolcezza del femminile, o meglio di una femminilità che esce allo scoperto e che acquista la consapevolezza di possedere sensualità, forza di volontà e bellezza” così scrive Carola Proto su Comingsoon.

Indivisibili

di Edoardo De Angelis

versione originale con sottotitoli in inglese

mercoledì 17 maggio 2017 (proiezione più incontro con il produttore Pier Paolo Verga)

alle ore 20

presso Il KINO di Nansenstrasse 22 – Berlin-Neukölln

ps: per controllare in quali altri giorni e quali orari del KINO è proiettato il film in versione originale vi consigliamo di cliccare sulla programmazione completa di Il Kino.

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • Forte delle 16 candidature ai David di Donatello 2017 e dei due Nastri d'argento vinti nel 2016, il film Veloce come il vento del regista italiano Matteo Rovere arriva anche a Berlino. Dopo il pieno di candidature ai David ed il grande successo di critica, Veloce come il vento verrà proiettato a Berlino. Il film vede come…
  • Veloce come il vento, il film italiano di successo di Matteo Rovere, celebra la sua uscita ufficiale nelle sale il 6 giugno alle 20.15 presso il cinema Turistarama di Colonia in presenza del regista e dell'attrice Roberta Mattei. L'8 giugno il film verrà poi lanciato a livello nazionale. Il film è stato di recente premiato in sei…
  • Forte delle 16 candidature ai David di Donatello 2017 e dei due Nastri d’argento vinti nel 2016, il film Veloce come il vento del regista italiano Matteo Rovere arriva al Kino Berlin giovedì 8 giugno. Il film è stato di recente premiato in sei categorie al David di Donatello, (miglior attore, miglior fotografia, miglior…
  • Il Kino, il bel cinema di Neukölln, cugino dell'omonimo romano del Pigneto, celebra oggi  il 70esimo anniversario della Repubblica Italiana con quattro proiezioni di Sciuscià, capolavoro di Vittorio De Sica, prima pellicola ad aver mai ricevuto l'Oscar come miglior film straniero nel 1947. Le proiezioni sono alle 16, alle 18, alle 20…
  • Manchester by the see, The Salesman (Il cliente), Neruda, Elle, Jackie, Mi life as Zucchini (La mia vita da zucchina): sono tanti, e tutti interessanti, i film in programma presso Il KINO Berlin. L’accogliente cinema di Nansenstr.22, zona Neukölln, diretto dall’italiana Carla Molino ( qui la storia della sala) è…

Leave a Reply