Indivisibili di Edoardo De Angelis arriva all’Italian Film Festival Berlin

Indivisibili

L’Italian Film Festival Berlin presenta Indivisibili, il film che ha vinto sei David di Donatello 2017

È stato uno dei film più celebrati dell’ultima stagione cinematografica italiana: Indivisibili di Edoardo De Angelis arriva finalmente a Berlino. Lo fa grazie all’ Italian Film Festival Berlin. La proiezione è fissata per venerdì 10 novembre alle 15:00 presso il Cinestar della Kulturbrauerei. La musica è del grande Enzo Avitabile e della sua band. Molte dei suoni prodotti sono stati realizzati grazie a botti di vino, ma, al di là di questo, Indivisibili è un film da vedere per la sua trama e realizzazione così buona da avergli consentito di vincere sei David di Donatello (regia, attrice non protagonista, sceneggiatura originale, produzione, musici, canzone originale e costumi), i cosiddetti Oscar Italiani.

Indivisibili – La trama

Protagoniste sono due gemelle siamesi, Dasy e Viola (Marianna e Angela Fontana). I genitori le hanno trasformate in un fenomeno da baraccone. Cantano, e lo fanno molto bene tanto che grazie a loro sopravvive tutta la famiglia. Lo status quo però rischia di rompersi quando si scopre che c’è la possibilità di dividerle…

La critica

“Il motore della storia è una separazione, una lacerazione: fra due corpi, ma anche fra due anime, fra il bambino e l’adulto (perché è di crescita che si parla), fra l’indipendenza economica e decisionale e il legame viscerale con la famiglia” scrive Comingsoon. “Angela e Marianna, gemelle in un esordio straordinario” ha sintetizzato invece Fulvia Caprara su La stampa. Altrettanto positivo il giudizio di Sentieri Selvaggi che apprezza tanto la sceneggiatura quanto la regia: “…il viaggio collodiano di queste creature fantastiche per riuscire a guadagnare finalmente un corpo in carne e ossa si impone innanzitutto per come fa brillare ogni riferimento per assumere una forma che sia orgogliosamente indipendente”

Banner Scuola Schule

Il regista

Edoardo De Angelis è un regista e uno sceneggiatore italiano. Giocatore di pallanuoto, all’età di 19 anni scopre la passione per il cinema. Nel 2006 si diploma in regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2011 realizza il suo primo film Mozzarella Stories. Nel 2014 segue Perez, in cui la sua Napoli la fa sempre da protagonista con le diverse sfumature che la caratterizzano. Nel 2017 segue Indivisibili, ambientato anch’esso in Campania. Vincitore di numerosi premi, il regista ha voluto mostrare attraverso le sue pellicole i diversi volti della sua città.

Il programma dell’Italian Film Festival Berlin 2017

La quarta edizione dell’Italian Film Festival Berlin ha vita dal 9 al 12 novembre. Ospiti del festival sono Pif, Michele Astori, Ficarra & Picone, Alessia D’Anna, Carmen Consoli e Toni Servillo. Scoprite qui l’intero programma. L’Italian Film Festival Berlin 2017 è organizzato dal Tuscia Film Fest in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura della capitale tedesca e con il supporto di Enit e dell’Agenzia Regionale del Turismo del Lazio.

Indivisibili – Italian Film Festival Berlin 2017

di Edoardo De Angelis. Con Angela Fontana, Marianna Fontana, Antonia Truppo, Massimiliano Rossi, Toni Laudadio

venerdì 10 novembre ore 15

in italiano con sottotitoli in inglse

al Cinestar Kino in der Kulturbrauerei

Schönhauser Allee 36, 10435 Berlino

biglietti 8 € acquistabili qui

Evento Facebook

BERLINO MAGAZINE REGALA TRE BIGLIETTI SINGOLI AI PRIMI TRE CHE

1: SCRIVERANNO QUI SOTTO (NON SU FACEBOOK, MA SUL SITO BERLINO MAGAZINE): PARTECIPO AL CONCORSO

2: MANDERANNO UN’EMAIL A REDAZIONE@BERLINOCACIOEPEPEMAGAZINE.COM CON LA RISPOSTA ALLA DOMANDA: Chi è l’insegnante del corso di Documentary Filmmaking della Berlino Schule? 

Berlino Magazine contatterà solo i vincitori

Italian Film Festival Berlin 2017

dal 9 al 12 novembre 2017

presso il Cinestar della Kulturbrauerei

Schönhauser Allee, 36, Berlino

programma completo 

Banner Scuola Schule

One Response to “Indivisibili di Edoardo De Angelis arriva all’Italian Film Festival Berlin”

  1. Laura Barbati

    Partecipo al concorso 🙂

    Rispondi

Leave a Reply