Investimenti immobiliari: sei città tedesche nella top 10. Londra e Instanbul in caduta libera

©https://www.pwc.de/de/real-estate/etreeurope-2018.pdf

La Germania ha superato la Gran Bretagna per volume di investimenti nel settore immobiliare ed è ora la prima in Europa.

Lo studio è stato eseguito dalla società di revisione PwC in collaborazione con l’Urban Land Institute analizzando gli investimenti degli 12 mesi nelle aree metropolitane di tutti i maggiori paesi europei.

La Germania migliore nazione dove investire nell’immobiliare

Secondo l’indagine, gli investimenti in Germania sarebbero passati da 54 a 68 miliardi di euro, sorpassando quelli britannici che, penalizzati dalla Brexit, sono passati da 66 a 64 miliardi. Dallo studio è anche emerso che Berlino, Francoforte, Monaco e Amburgo risultano tra le sei città europee con il maggiore potenziale per investimenti immobiliari. Nello specifico la capitale tedesca è considerata la prima città in Europa per la bontà degli investimenti immobiliari.

Le altre città in classifica

Altre città a comporre la top ten sono Copenhagen, Madrid,  Dublino e Stoccolma. Londra è scesa al numero 27.  Istanbul  – vittima della pessima situazione politica turca – è all’ultimo posto.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Photo: © PwC.de

Leave a Reply