Io, l’altro: a Berlino il thriller con Raoul Bova sui pregiudizi italiani post 11 Settembre

Le giornate di due pescatori, il siciliano Giuseppe e il tunisino Yousef, entrambi sul peschereccio Medea, scorrono uguali, scandite solo dalla radio, unico mezzo di comunicazione che li collega al mondo esterno. È proprio dalla radio che arriva l’annuncio di una serrata ricerca da parte delle forze di polizia di un terrorista dal nome Yousef, probabile autore dell’attentato di Madrid dell’11 marzo 2004. Nella mente di Yousef si insinua il dubbio che si tratti del suo collega. Lontani dalla terraferma il rapporto tra i due cambierà gradualmente fino a…

La proiezione di Berlino. Distribuito nel 2007, ma, come ha confermato lo stesso regista Mohsen Mellitti (tunisino da anni in Italia), “pensato dopo l’11 Settembre quando tutto il mondo era preoccupato di attacchi e scontri di civiltà”, Io, l’altro verrà proiettato alle 16.00 di domenica 17 luglio presso il cinema Babylon di Berlino. La proiezione fa parte della rassegna die Anderen Italiener dedicata a registi stranieri che vivono e lavorano in Italia. A seguire è previsto un piccolo aperitivo a base di pizza e spritz e una chiacchierata Skype sul film con il regista tunisino (il tutto salvo sorprese dell’ultimo minuto, Mohsen Melliti sta girando un film). Ad organizzare è Berlino Magazine assieme a Mara Martinoli con l’imprescindibile supporto dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino.

Io, l’altro

domenica 17 luglio

Proiezione ore 16.00

Aperitivo (Spritz & Pizza) 17.30

Intervista skype con il regista Mosehn Melliti

Prezzo: 9€

Presso il cinema Babylon

Rosa-Luxemburg-Straße 30, Berlin

Info e biglietti qui

Evento Facebook

banner3okok (1)

Foto di copertina © Trees pictures

Related Posts

Leave a Reply