Italia, Berlino, Parigi e Barcellona: gli aromi di FlavourArt conquistano l’Europa

Quattro Flagship Store in tutta Europa tra Milano, Berlino (a Litfaß-Platz 1, dietro Alexanderplatz), Barcellona e prossimamente anche Parigi a cui vanno aggiunti un negozio online da cui acquistare direttamente e una rete distributiva che raggiunge moltissime località del vecchio continente: gli aromi e alimentari FlavourArt sono ormai una realtà sempre più solida dell’imprenditoria italiana.

Dal Crosta pane all’aroma bacon per ricette vegane: tutti gli usi possibili degli aromi FlavourArt. «Partiamo dai nostri aromi a base di pesce e carne. Sono 100% vegani. Possono essere utilizzati sia per dare più gusto ai piatti cruelty free che per ricette tradizionali» ci racconta Marco Baglivo, responsabile pubbliche relazioni dell’azienda di Oleggio. «Personalmente sono solito versare qualche goccia di aroma bacon,, circa 2 ml, in 100ml di olio di semi e utilizzarlo per friggere il Mopur, un affettato vegano eccezionale come accompagnamento di un hambuger a base di soia. È la mia versione vegan dei famosi hamburger al bacon croccante». Gli utilizzi alimentari sono comunque vari. «Gli aromi possono essere usati in ogni momento all’interno di una ricetta, meglio se nella fase liquida in modo da amalgamarsi meglio. Se ad esempio prepariamo il pane e vogliamo aggiungere l’aroma “Crosta pane” è meglio diluirlo nell’acqua che andrà a sciogliere il lievito. Se vogliamo preparare un risotto è meglio utilizzarlo nel brodo con cui poi andremo a mantecare il riso».

Non solo cibo. «Prendiamo ad esempio l’aroma Lavanda: può dare un tocco floreale ad una pietanza, ma non solo. Se miscelato con dell’acqua può servire per rinnovare tendaggi e vestiti o ad aggiungere una deliziosa fragranza se disciolto in una crema di bellezza. Alcune nostre clienti ne versano qualche goccia in piccoli cuscinetti per profumare la borsa che li conterrà. Insomma, abbinare in maniera originale è facilissimo… con una gamma di oltre 200 aromi la fantasia ha davvero modo di spaziare. A me piace abbinare gli aromi fioriti uniti a quelli dolci come ad esempio Violetta e Frutti rossi, o Lavanda e Anice, Violetta e mentolo. L’aggiunta di un fiore al gusto aggiunge una nuova dimensione quasi sempre sconosciuta al palato e che stupisce».

La novità. «L’utimo aroma che abbiamo lanciato sul mercato si chiama Polar Blast. Ci piace descriverlo come come un  brivido che percorre la schiena. Non maschera i sapori della pietanza, ma li trasforma in un gelido piacere. E’ un aroma super inteso che permette di aggiungere un senso di intesa freschezza alle pietanze. Pensiamo ad un ghiacciolo realizzato semplicemente con acqua, zucchero e qualche goccia di sciroppo alla menta. Con Polar Blast la menta si trasforma in una sorta di super menta gelida e gustosa ».

La produzione degli aromi. «I nostri aromi sono tutti prodotti in italia utilizzando solo le materie prime migliori provenienti da tutto il mondo, uniamo le essenze naturali agli ultimi ritrovati della tecnologia alimentare per avere un gusto sempre eccellente. Ogni aroma ha mesi di studio dietro, non rilasciamo mai un prodotto se non ci convince al 100%.Tutti i nostri aromi hanno un prezzo molto competitivo, una boccetta da 10ml che può aromatizzare centinaia di piatti costa tra i 3 e i 5 euro sia in negozio che dal sito. E’ da oltre 10 anni che ci dedichiamo a questo mestiere ed è sempre come fosse il primo giorno.Siamo riconosciuti come una delle aziende che riproduce con maggior fedeltà i gusti che madre natura ci offre e ne andiamo fieri. Nel Flagship di Berlino è possibile provare tutti i nostri aromi, sedersi sui nostri divani e valutarli con calma… magari gustando un buon caffè offerto da noi, vi aspettiamo!».

 Photo: © Stacy Spensley CC By SA 2.0

Leave a Reply