Itinerario attraverso le più belle località termali della Germania

Seguiamo la strada alla ricerca della più belle località termali della Germania. Vale la pena mettersi in viaggio per fermarsi in luoghi esclusivi, immersi in paesaggi idilliaci dove queste strutture da secoli lavorano per garantirvi il massimo relax. Luoghi in cui rigenerare il corpo e lo spirito immersi in bagni di acque calde aromatiche e rigeneranti.

Nel sud delle Germania la città di Bad Tölz si trova a circa cinquanta chilometri da Monaco di Baviera. Adagiata pigramente lungo il corso del fiume Isar, Bad Tölz deve il proprio nome a una vicina sorgente di acqua iodata scoperta nel 1899. Per confermare la recente vocazione al benessere della città tedesca, gli abitanti decisero di cambiare nome e aggiungere a Tölz quello di bad che significa bagno. Quando nel 1914 fu inaugurato lo storico edificio delle Terme la sconosciuta località divenne un celebre luogo di villeggiatura nelle cui acque curative ricche di magnesio, calcio e iodio si immergeva periodicamente lo scrittore Thomas Mann che qui trascorreva periodi estivi di villeggiatura. Oggi accanto allo storico edificio si trova il più moderno centro termale che attira nei fine settimana i cittadini della vicina Monaco alla ricerca della tranquillità lontano dalla frenetica vita urbana.

Se pensate che le località termali siano luoghi in cui divertirsi significa tutt’al più schizzarsi con prudenza l’acqua addosso, Baden Baden dovrebbe farvi ricredere. Una delle più famose località termali della Germania si trova a circa 300 chilometri a nord ovest di Bad Tölz seguendo l’autostrada A95 che si immerge nei boschi della Foresta Nera. Lungo il fiume Oos e nell’omonima vallata, Baden Baden sta alle terme come il Colosseo a Roma. Le sue acque curative, conosciute fin dall’antichità, divennero nell’Ottocento il punto di arrivo della borghesia e dell’aristocrazia dell’epoca. Chi non trascorreva almeno qualche settimana alle terme di Baden Baden era considerato un poveraccio. Il successo turistico della città fu determinato anche e soprattutto dal genio imprenditoriale di Jacques Benazet che trasformò Baden Baden in una delle prime turistiche dell’epoca. Il francese infatti realizzò all’interno del centro termale un casinò e da allora fino ai giorni nostri il successo di Baden Baden non ha più smesso di attrarre turisti e viaggiatori in cerca di relax e divertimento.

Photo by lapping / CC0 Creative Commons

Proseguendo verso nord la città di Wiesbaden ci accoglie con le sue architetture raffinate, i suoi  giardini e naturalmente le sue acque termali. Qui troviamo 26 sorgenti, cliniche specialistiche e il centro acquatico Aukammtal e tanti altri servizi dedicati al benessere. Se volete rimettere in forma mente e corpo Wiesbaden è la località che fa per voi.

Il sontuoso edificio in cui si trovano le storiche terme è il Kaiser-Friedrich-Therme, costruito all’inizio del Novecento e che ancora oggi ci accoglie con la raffinatezza e l’eleganza tipiche dell’epoca. Si resta di stucco percorrendone le sontuose sale e gli imponenti colonnati, un viaggio a ritroso nel tempo prima di immergerci nelle sue acque curative. Ricche di zolfo e cloruro di sodio sono l’ideale per patologie reumatiche e malattie del sistema nervoso.

Se poi le terme non dovessero essere sufficienti prendete la celebre funicolare che vi porterà in cima alla Collina di Casa. Da qui partono percorsi all’interno del bosco cittadino tra vigneti, animali e piante rare. Troverete anche rifugi in cui gustare le specialità tipiche della regione dell’Assia.

In una delle città più romantiche della Germania non poteva mancare di certo un centro termale. Coblenza si trova all’incrocio di due fiumi, la Mosella e il Reno sulle cui alture troneggiano pittoreschi e silenziosi il suggestivo castello di Stolzenfels e la fortezza di Ehrenbreitstein. Numerose le strutture in cui trascorre alcuni giorni tra acque curative e massaggi rigeneranti. Una soluzione ideale per chi voglia immergersi nella magica atmosfera della città. I ristoranti e i tanti locali che si affacciano sul lungofiume sono mete perfette per rigenerare il corpo. Un’escursione in battello per ammirare gli splendidi edifici e il paesaggio circostante, un piccolo spuntino e poi di nuovo nelle acque calde delle strutture termali per ritemprare lo spirito. Un meta perfetta per una vacanza all’insegna del romanticismo.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Photo by holzijue / CC0 Creative Commons

Leave a Reply