Krampus, la risposta tedesca a Babbo Natale che terrorizza i bimbi cattivi

Ogni anno, la sera del 5 dicembre, per le strade tedesche si aggirano degli strani, inquietanti personaggi: i Krampusdiavoli travestiti legati alla mitologia cristiana e al vescovo San Nicolò che da secoli costituiscono uno spaventoso contraltare alla figura di Babbo Natale. Questi mostri dotati di corna e frusta hanno infatti il compito di spaventare i bambini cattivi, proprio come Santa Claus ha quello di premiare chi è stato buono con doni graditi. La Krampusnacht, la notte di Krampus, è un evento che esiste da oltre cinque secoli e che viene tuttora celebrato in Germania (soprattutto in Baviera), Svizzera, Austria (soprattutto in Tirolo), Repubblica Ceca e in diverse zone dell’Italia settentrionale (ad esempio Trentino e Friuli).

Chi è Krampus. Krampus è il servitore del vescovo San Nicolò, e lo accompagna durante la parata in cui il santo distribuisce doni. dolci e caramelle ai paesani accorsi. Al calar della notte del 5 dicembre, però, San Nicolò sparisce e questi diavoli-caproni, simbolo delle forze malefiche intrappolate durante il resto dell’anno, sono liberi di scatenarsi e di punire bimbi (e adulti) cattivi. Tra urla, strida, campanacci, fruste, i Krampus si agitano tra la folla e causano scompiglio. Oggi, ovviamente, la festa ha perso buona parte del suo significato pedagogico-religioso ed ha assunto una veste più divertente e commerciale. Ma, se cercate qualche video in giro sul web, vedrete che non mancano i bambini che scoppiano a piangere e fuggono spaventati tra le braccia dei genitori.

Foto di copertina © Wikipedia –  Luca Lorenzi

CC BY-SA 2.0

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • 44
    di Francesco Paciola Poco più di due anni fa, a settembre 2012, mi trasferivo in terra “Alemania", Amburgo per la precisione, dopo aver vissuto per alcuni anni sulle  ridenti e assolate spiagge della Spagna. Ero qui per rimanerci il più a lungo possibile portandomi dietro lo stesso lavoro che facevo da più…
    Tags: per, in, natale, è, i, non, più, anno, dicembre, dei
  • 40
    Siete in procinto di passare una vacanza a Berlino? Vi ci state per trasferire? Già ci vivete, ma ancora non avete chiaro cosa è bene e cosa non è bene fare? Ecco la lista delle 10 cose da non fare a Berlino 10-Non guidare all’italiana. La macchina qui è inutile,…
    Tags: non, è, si, per, in, se, i, germania
  • 39
    Cosa hanno in comune queste dodici celebrità? Sono tutte nate in Germania, anche se non lo si direbbe. Attori, scrittori, cantanti, pittori, uomini politici, imprenditori e pornostar: la lista delle personalità nate sul suolo tedesco e poi espatriate per fare successo altrove, è davvero lunga. In passato abbiamo parlato delle 10 band…
    Tags: in, è, germania, per, baviera, più, si, delle, personaggi
  • 38
    Dal momento che il “lavoro dei sogni” per noi italiani scarseggia anche qui in Germania, mi guadagno da vivere come baby sitter. Occuparsi di bambini in una metropoli come Berlino, significa confrontarsi con famiglie provenienti da diversi paesi, con differenti tradizioni, religioni, lingue. Poco importa, però, se i bambini sono…
    Tags: bambini, i, si, non, in, è, se, ad, germania, tedesche
  • 37
    Il video del nonno triste che deve fingere la sua morte pur di avere la famiglia riunita per Natale aveva conquistato il web totalizzando oltre 50 milioni di visualizzazioni. Dopo il successo dell'anno scorso, la catena di supermercati Edeka ci riprova con un nuovo spot che riflette sul senso autentico del Natale: donare il…
    Tags: in, i, si, natale, per, come, più, non, se, è

Leave a Reply