La classifica delle migliori città in Europa per trascorrere un fine settimana: Berlino 3a, Roma nella top 15

Pexels CC BY 2.0

Secondo diversi studi psicologici e sondaggi, il livello di benessere e stabilità mentale di chi viaggia aumenta in maniera considerevole una volta tornati alla base. Come conferma il professore Michael Valenzuela dell’università di Sidney  provare nuove cucine, cimentarsi con qualche parola di una lingua sconosciuta e tutto ciò che normalmente si fa durante un viaggio aiuta a fare costruire nuove connessioni al cervello. Non solo. Diminuiscono e si relativizzano i timori e le preoccupazioni legate al futuro. Essere turisti, insomma, fa bene.

Non è la distanza che conta, né i soldi. Non bisogna necessariamente essere un miliardario per pianificare un grande progetto di viaggio. Bisogna prima di tutto avere desiderio di farlo. Se l’esperienza è considerata come piena e soddisfacente, sarà più facile tornare a casa con degli stimoli che ci aiutino a motivare noi stessi a tornare con dedizione alla nostra attività quotidiana tradizionale.

Il numero totale di viaggi è in continuo aumento. Secondo United Nation World Tourism Organization nel 2015 i turisti nel mondo sono cresciuti del 4,4%, per un totale di 1,2 miliardi. Ciò è dovuto in gran parte al mondo sempre più cosmopolita in cui abitiamo, e all’adattamento dei cittadini e delle imprese nel portare avanti questa serie di proposte legate al tempo libero. Le aziende che hanno guadagnato forza sono le cosiddette “Low Cost”, che adattano le proprie attività volendo diffondere soluzioni economiche e di alloggio alternativo, al fine di soddisfare un’ampia gamma di clienti. E con così tante offerte di voli, è possibile sfruttare ogni fine settimana o giorno festivo per una piccola fuga, quasi all’improvviso. Si dice che, spesso, i piani meno programmati siano, alla fine, i migliori…

Famosa per le sue particolari classifiche, l’azienda GoEuro ha compilato una lista in collaborazione con HomeToGo, in cui sono state prese in considerazione le città europee stimate come le migliori per trascorrervi un weekend. La classifica contempla divers voci di valutazione, ognuna con un proprio punteggio da sommare l’una alle altre per avere il totale. Il punteggio per ognuna è stato assegnato sulla base di fattori come attività (musei, divertimento, shopping), alberghi, gastronomia, vita notturna, o mezzi di trasporto pubblico, tra gli altri. La classifica si estende su un totale di 100 destinazioni in tutta Europa.I dati sono stati ricavati dai a partire dai database di queste due organizzazioni collaborative tra 2.000 città in Europa.Secondo GoEuro, le dieci migliori città del vecchio continente per trascorrere un piacevole week-end sono Barcellona, Praga e Berlino. Ecco la top ten.

Schermata 2016-12-06 alle 12.12.55

Roma è dodicesima, Milano 21esima, Firenze 32esima, Napoli 61esima, Venezia 67esima. Nella top 100 appaiono anche Siena al 67esimo posto, Bologna (88), Pisa (92), Verona (93) e Matera (100). Ecco le voci più nel dettaglio.

Classifica weekend città

Related Posts

  • Quali sono i migliori club in Europa dove ballare, ascoltare buona musica e divertirsi? Il magazine inglese The Guardian ha stilato una classifica dei 25 club d'eccellenza, nei quali il divertimento e la qualità sono assicurati al 100%. E a chi si è rivolto? Ovviamente agli esperti: i migliori dj, le…
  • Amate viaggiare ma non vi piace prendere l'aereo? Prediligete il pullman al treno o alla macchina? Allora questa notizia fa al caso vostro. FlixBus, l'ormai nota compagnia di trasporti autobus a basso prezzo che sta avendo un successo clamoroso in Europa, ha lanciato una nuova offerta davvero allettante. Si chiama InterFlix, e se…
  • Chi tra i lettori di Berlino Magazine vive e lavora in Germania, ieri ha probabilmente ripreso a fatica la propria routine dopo ben quattro giorni di vacanza. Che cosa c’è di meglio di pianificare un viaggio per superare questo difficile momento? Attualmente e sino al 3 aprile è possibile aggiudicarsi…
  • Il freddo invernale è arrivato nella capitale tedesca e con lui l'immancabile atmosfera natalizia, le luci, gli addobbi, le feste di fine anno e la guida di dicembre di Berlino Magazine. Vietato rinchiudersi in casa in questo gelido mese, in cui gli eventi interessanti affollano la città. Tra concerti, film, mercati,…
  • Lo scorso novembre Times Higher Education (THE) ha pubblicato il Global University Employability Ranking 2016, uno studio sui 150 atenei di tutto il mondo che garantiscono il più alto tasso di occupazione post lauream. All'interno di questa graduatoria le università tedesche fanno un'ottima figura conquistando ben undici piazze, con un'università, la Technische Universität di Monaco, addirittura nella Top…

Leave a Reply