Berlino si anima con gli accordi del Festival jazz sardo

[sharethis]

Il Circolo sardo di Berlino delizierà la capitale tedesca con accordi jazz di gusto mediterraneo

Il Circolo sardo di Berlino porta per la prima volta nella capitale tedesca tutta l’eleganza degli accordi jazz. La prima edizione del festival jazz sardo si terrà a Berlino il 17 marzo 2017.

I protagonisti del festival

Antonello Salis è nato a Villamar, un piccolo paesino nel sud della Sardegna il 28 febbraio 1950. Autodidatta ha iniziato a suonare la fisarmonica all’età di sette anni per poi approcciarsi al pianoforte. Negli anni ’70 ha preso parte a diverse formazioni rock dove ha avuto modo di cimentarsi con l’organo. Dopo essersi esibito in numerosi assoli di piano e fisarmonica, Antonello Salis ha inziato a suonare con diversi musicisti italiani e stranieri. Fino a oggi ha registrato quattro album da solista: “Orange Juica, Nice Food”, “Salis”, “Quelli che restano” e “Pianosolo”, prodotti da CAM Jazz. Durante il corso della sua carriera Salis ha anche lavorato ad alcuni progetti teatrali, cinematografici e in diversi spettacoli di danza moderna. È inoltre apparso assieme al chitarrista francese Gérard Pansanel nel film “Racconto d’autunno” diretto dal regista Eric Rohmer.

Giorgio Crobu TRIO. La loro musica ricorda molto le atmosfere romantiche alla Bill Evans, i suoni caldi e ovattati alla Wes Montgomery, uniti al calore tipico della cultura mediterranea.

Giorgio Crobu (chitarrista) è nato a Oristano nel 1959. Il debutto in Italia come musicista professionista risale al 1975. Successivamente si è esibito in tutta Europa con gruppi sempre diversi. Nel 1983, dopo il trasferimento a Berlino, è entrato progressivamente in contatto con musicisti jazz provenienti da tutto il mondo. Oltre ai numerosi concerti alla Scala di Milano, Giorgio ha svolto e svolge tuttora un’intesa attività come insegnante. Dal 1993, infatti, ha una cattedra presso il Conservatorio Hanns Eisler a Berlino.

Domenico Depaola (bassista) ha svolto la sua formazione musicale ad Amburgo sotto le ali del pianista e compositore Dennis Busby; ha partecipato inoltre a workshop insieme a Marc Johnson, Nick Brignola, John Abercrombie, John Taylor, Jasper van’t Hof. Bassista dai suoni morbidi e caldi e dai fraseggi originali e raffinati, Depaola trova i suoi riferimenti in Oscar Pettiford, mentre per il contrabbasso si rifà a Scott la Faro, Marc Johnson e Eddie Gomez.

Andrea Marcelli (batterista) è nato a Roma e resiede attualmente a Berlino. Si è esibito con successo in ben cinque continenti e ha suonato con musicisti di fama internazionale come Wayne Shorter, David Liebman, Bob Mintzer, Allan Holdsworth, Markus Stockhausen, Eddie Gomez, Mike Stern, Don Menza e molti altri ancora.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Il Programma

19:00. Documentario “Il vento e le onde – 25 anni di jazz in Sardegna” (sia in inglese che in italiano). Scritto e diretto da Roberti Rodolfo.

21:00. Concerto di Giorgio Crobu in trio

21:45. Pausa aperitivo                                                                                                                     

22:00. Assolo di fisarmonica di Antonello Salis

23:00. Jam Session

Festival jazz sardo di Berlino

17 marzo 2017, dalle ore 19:00 alle 23:59

Das Edelweiss, Görlitzerstraße 1-3, 10997 Berlino

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © Fabrizio Sciami CC BY-SA 2.0

Related Posts

  • 10000
    La rappresentazione del crimine alla tedesca, dalla letteratura al cinema passando per la televisione è al centro della prima edizione del festival Tatort a Roma dal 22 al 25 giugno. Il nome della manifestazione prende spunto dall'omonima serie televisiva tedesca, la più longeva mai realizzata in Germania. Ne saranno proiettati alcuni episodi,…
  • 10000
    Eccessi? senza dubbio, ma non è questa la ragione per cui  la piccola Werder (Havel),  cittadina di 25.000 abitanti poco distante da Berlino, ogni anno, da oltre un secolo, festeggia la primavera ospitando la Baumblütenfest, la più grande festa popolare della Germania. Letteralmente Baumblütenfest significa festa degli alberi in fiore e quindi non sorprende il fatto…
  • 10000
    Da birrificio a enorme polo culturale: è la storia della KulturBrauerei, più di 25.000 metri quadrati che ospitano locali per musica dal vivo, discoteche, teatri, una multisala cinematografica, un museo, uffici e piccoli laboratori artigianali. Tra il XVIII secolo e i primi anni del XIX Prenzlauer Berg – all’epoca non…
  • 10000
    Berlino, città cosmopolita per eccellenza, luogo in cui confluiscono i caratteri e gli interessi più disparati, è anche famosa per i suoi mercatini vintage e di seconda mano. Tanti sono gli appassionati di usato che si riversano ogni weekend tra gli innumerevoli Flohmärkte (mercatini delle pulci) della città, sperando di scovare oggetti…
  • 10000
    In arrivo a Berlino una serata da non perdere. Sabato 1 ottobre 2016 si terrà la prima edizione di Interkosmos Fest, un festival dedicato alla musica dark e psichedelica, organizzato dagli italiani Corrado Massari (El Borracho Dischi), Ercole Gentile (Megaherz Booking) e Stefano Moretti (Clockbeats Studio Berlin). A questo link è possibile acquistare i…

Iole Basello

Amo viaggiare, amo i cambiamenti, amo l'evoluzione. Mi stufo e mi annoio in fretta. Amo Berlino, ma amo anche il posto in cui sono nata e cresciuta. Dopo la prima esperienza all'estero mi risulta difficile rimanere ancorata alle mie origini e Berlino è per me una sorta di calamita. Una sorta di evasione dal mondo reale.

Leave a Reply