La stoffa dei sogni, al Sardisches Filmfestival Berlin il più bel film sardo degli ultimi anni. Presente il regista Cabiddu

L’evento di chiusura del Sardisches Filmfestival Berlin.

Dal 1 al 4 giugno 2017 presso il Kino BABYLON, nel quartiere Mitte di Berlino, avrà vita il Sardisches Filmfestival Berlin. La kermesse sarà dedicata ai lavori dei registi sardi. Saranno presentati sette film tra gli ultimi capolavori proposti dalla cinematografia sarda. Si tratta di opere già proiettate in alcuni dei festival più prestigiosi al mondo, ma in alcuni casi ancora inediti a Berlino. Il 4 giugno 2017 il festival sarà chiuso dal film La stoffa dei sogni. Al termine della proiezione ci sarà un dibattito alla presenza del regista Gianfranco Cabiddu. Il film si inserisce nella rassegna del cinemAperitivo.

La stoffa dei sogni – la trama

In questo film arte e vita si mescolano sulla splendida isola dell’Asinara. Tutto inizia quando la barca che trasporta una trup teatrale, quattro condannati per mafia e due guardie carcerarie naufraga sull’Asinara, l’isola prigione vicino alla Sardegna. tra i sopravvissuti ci sono un attore e tre mafiosi. I tre camorristi decidono di spacciarsi per teatranti, con l’aiuto riluttante del capocomico Oreste Campese, per sfuggire alla cattura da parte del direttore del carcere. Ma De Caro, il direttore, è uomo diffidente, e sospetta subito che la compagnia Campese ospiti qualcuno dei carcerandi sopravvissuti al naufragio. Questo evento mette in moto una commedia degli errori in quanto all’attore e ai criminali viene commissionato dal direttore dell’isola di mettere in scena la produzione de La Tempesta. L’opera mescola il testo di Shakespeare con la piece teatrale del drammaturgo napoletano Eduardo De Filippo. La stoffa dei sogni è un irresistibile gioco Pirandelliano sull’illusione e sulla realtà.

Cos’è il Sardisches Filmfestival Berlin?

Il Sardisches Filmfestival Berlin è ideato e organizzato dalla società di comunicazione Berlin Italian Communication – Berlino Magazine insieme a Mara Martinoli con il sostegno della Sardegna Film Commission e del Circolo Sardo di Berlino (Sardisches Kulturzentrum Berlin). I direttori artistici del Festival sono Andrea D’Addio e Mara Martinoli. Il Circolo Sardo di Berlino è un’associazione nata nel 1999 e riconosciuta dalla Regione Autonoma della Sardegna. Dalla sua nascita si è distinta per l’impegno costante nella promozione di attività con lo scopo di far conoscere la cultura sarda nei suoi vari aspetti nella capitale tedesca. Oltre ad esposizioni e manifestazioni musicali, l’associazione organizza conferenze, dibattiti, proiezioni, corsi di lingua e di cucina, nonché viaggi in Sardegna. Lo scopo dell’associazione è quello di promuovere visioni artistiche originali della regione Sardegna. Il cinema viene visto come il modo ideale per rinnovare e rafforzare il dialogo tra le culture, quella sarda e quella tedesca. Il festival non si concentrerà infatti solo sulle proiezioni, ma offrirà una possibilità d’incontro con i registi. Ci saranno dibatti che analizzeranno non solo i film, ma anche il contesto in cui avviene la creazione e la realizzazione dei lungometraggi. Il Sardisches Filmfestival Berlin si pone come tramite per favorire quelle pellicole che, per il loro carattere territoriale, difficilmente troverebbero diffusione attraverso i normali canali di distribuzione cinematografica oltre il territorio italiano. Il festival mira a proiettare tutti quei film d’autore ancora inediti in Germania per mostrare al pubblico un nuovo modo di fare cinema, audace e avvincente allo stesso tempo. Tutti i film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in inglese oppure in tedesco.

Cos’è il CinemAperitivo di Berlino

È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 9 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

La stoffa dei sogni – Sardisches Filmfestival Berlin

di Gianfranco Cabiddu (2016)

domenica 4 maggio 2017 alle 16.00

versione originale con sottotitoli in inglese

proiezione – aperitivo  – Dibattito col regista Gianfranco Cabiddu moderato da Mara Martinoli

presso Babylon

Rosa Luxemburg-Strasse 30

Film + Aperitivo e dibattito: 9 euro

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto copertina: © Evento Facebook

Leave a Reply