Le 6 migliori librerie di Berlino dove trovare testi in inglese

Berlino è un crogiolo di culture diverse e anche le librerie della città si sono adattate al suo multiculturalismo

A Berlino possono trovare eccellenti librerie di libri nuovi o usati dedicate a lettori di madrelingua inglese o che, semplicemente, preferiscono leggere in questa lingua anziché in tedesco. Secondo un articolo pubblicato da The Culture Trip, quelle che vi proponiamo di seguito sono tra le migliori librerie specializzate in lingua inglese a Berlino.

Another Country

Situata nel quartiere di Kreuzberg, Another Country è una famosa libreria di libri inglesi usati,  adibita soprattutto a biblioteca, che ospita circa 20.000 libri. Another Country permette agli utenti di comprare i libri, ma anche di prenderli in prestito: in questo caso, alla riconsegna vi verrà restituita la somma versata, con una trattenuta simbolica di 1,50€. Oltre ad essere libreria e biblioteca allo stesso tempo, Another Country è anche un club che ospita lettori ed eventi culturali, come presentazioni o serate cinematografiche,.

Indirizzo: Riemannstraße 7, 10961 Berlin (Kreuzberg)

Saint Georges English Bookshop

Questa libreria, situata nel cuore nevralgico di Prenzlauer Berg e fondata nel 2003 dai gemelli Daniel e Paul, ha il vanto di ospitare la più vasta delle collezioni di libri in lingua inglese a Berlino. Periodicamente aggiornata con nuovi libri, anche usati, provenienti direttamente dalla Gran Bretagna, la Saint Georges English Bookshop offre anche la possibilità di vendere i propri testi ricevendo un pagamento in contanti o tramite carta. Si possono ordinare e ottenere in tempi record libri provenienti dall’estero.

Indirizzo: Wörther Straße 27, 10405 Berlin (Prenzlauer Berg)

View this post on Instagram

Used book heaven ✨ #latergram

A post shared by Flora Amalie 🌱 (@floraamalie) on

Mundo Azul

Mundo Azul è la libreria che fa al caso vostro, se siete alla ricerca di libri e fumetti per bambini in lingua inglese, ma anche tedesca, francese, spagnola e tante altre. L’ambiente di Mundo Azul, in cui si svolgono tra l’altro eventi educativi per i più piccoli come giornate dedicate alla lettura, rappresentazioni teatrali, musica e workshop, è molto colorato e accogliente ed è quindi la meta ideale per una giornata fuori con i bambini.

Indirizzo: Choriner Straße 49, 10435 Berlin (Prenzlauer Berg)

Cafe Village Voice

Non lontano da Rosenthaler Platz si trova questo piccolo caffè letterario-libreria, specializzato in letteratura americana e inaugurato nel 1992. Village Voice ospita una piccola collezione di libri con un occhio di riguardo per le opere letterarie e per i classici di Fitzgerald, Hemingway, Burroughs, Capote  per i postmodernisti. Il caffè è anche teatro di rappresentazioni artistiche. Aperto da circa 20 anni, è diventato un vero e proprio punto di riferimento nel quartiere Mitte.

Indirizzo: Ackerstraße 1A, 10115 Berlin (Mitte)

Curious Fox

Curious Fox è una libreria di libri nuovi e usati di recente apertura collocata nel distretto di Neukölln, ma ha già una vasta clientela affezionata alle sessioni di lettura nominate “Isn’t Everything Poetry?”, un momento di ritrovo che permette di mettersi in contatto con poeti affermati e con scrittori emergenti.

Indirizzo: Flughafenstraße 22, 12053 Berlin (Neukölln)

Fair Exchange

Nel 1984 due insegnanti inglesi approdati dagli Stati Uniti a Berlino decisero di fondare questa libreria, situata nel centro di Kreuzberg e molto ben fornita. La libreria offre una vasta scelta di classici, autori contemporanei e opere di narrativa in inglese e tedesco, ma si trova qualcosa anche in francese e spagnolo. La cordialità dei proprietari della libreria è rinomata: fate due chiacchiere con loro e vi aiuteranno con piacere nella scelta del vostro prossimo libro.

Indirizzo: Dieffenbachstraße 58, 10967 Berlin (Kreuzberg)

Leggi anche: Berlino, la migliore città per chi ama lavorare viaggiando


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina © Christopher Michel CC BY SA 2.0

Jale Farrokhnia

Classe '91, madre italiana e padre iraniano. Ho nutrito sin da piccola una grande passione per la letteratura e per la scrittura. Nel 2010 mi sono trasferita a Pisa per studiare Lettere Classiche e per specializzarmi poi in Filologia e Storia dell'Antichità, pur essendo allo stesso tempo un'appassionata di tecnologia, social media e lingue moderne. Dopo la laurea mi sono trasferita a Berlino per un breve e intenso tirocinio e ora, somewhere in Italy, scrivo, traduco e faccio cose strane coi social da freelance. Giuro che prima o poi farò un lavoro serio, mi stabilirò e imparerò il Farsi, ma non adesso.

Leave a Reply