L’elettropop della cantante italo-eritrea Senhit fa tappa a Berlino con un concerto gratuito

La cantante italo-eritrea Senhit farà tappa a Berlino con un concerto in cui porterà tutta l’energia dei suoi brani elettropop.

Senhit è considerata una delle artiste più internazionali d’Italia. Dopo aver conquistato i palchi di Amsterdam, Parigi, Manchester e Londra, la cantante italo-eritrea fa tappa a Berlino nell’ambito dell’#HeyBuddyTour per presentare l’album Hey Buddy, contenente il suo nuovo singolo Higher. L’appuntamento (gratuito) è previsto per giovedì 23 febbraio alle ore 21:00 presso il music pub Marie-Antoinette.

L’album Hey Buddy

Il nuovo album in uscita Hey Buddy raccoglie il repertorio inedito che la cantante sta presentando live in tutte le capitali europee. Degni di nota sono i brani Rock me up, di cui Senhit è coautrice insieme a Steve Daly & Jon Keep (famosi per aver lavorato con artisti del calibro di Paul McCartney, Christina Aguilera, Lana del Rey, Pink, Olly Murs e One Direction); Please stay, prodotto da Tony Fennell e scelto per lo spot radiofonico del decimo anniversario dell’associazione Save The Dogs; Something on your mind, prodotto da Brian Higgins, e Living for the weekend, realizzato in collaborazione con Marracash.

Senhit

Di origine africana, ma italiana d’adozione, Senhit ha esordito con i musical di Massimo Ranieri e Disney on Broadway per poi rientrare in Italia e inaugurare la sua carriera da solista. Dall’Africa ha ereditato l’energia e il ritmo delle canzoni, dall’Italia invece l’amore per tutto ciò che è autentico e a misura d’uomo. Non a caso Senhit definisce Bologna, dove è cresciuta e vive tuttora, come “la sua Itaca”, il porto sicuro dove poter tornare sempre. È stata più volte in Germania, per la precisione ad Amburgo, Düsseldorf e Berlino. Della capitale tedesca apprezza soprattutto la vivacità culturale e l’apertura a nuove sperimentazioni musicali. Ma nonostante sia un’artista aperta a contaminazioni internazionali, Senhit non può fare a meno del nido italiano, del cibo genuino e del calore climatico e affettivo del Belpaese.

Senhit in concerto a Berlino

Dove. Marie Antoinette, Holzmarktstrasse 15-18, 10179 Berlino

Quando. Giovedì 23 febbraio 2017, ore 21:00

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

  • La band veneziana in concerto la sua unica data in Germania. Ondarock definisce Il Teatro degli Orrori una "sorta di supergruppo": il frontman Pierpaolo Capovilla e il bassista Giulio Ragno Favero fanno infatti parte della formazione iniziale dei One Dimensional Man a cui nel 2005 si è aggiunto anche Francesco Valente batterista ora di…
  • Nella capitale tedesca un nuovo concerto di una delle band che ha cambiato la storia del rock indipendente italiano. La prima volta a Berlino fu nel 1991 all'interno dei Berlin Indipendence Days, l'ultima nel 2011: fin dagli albori della loro fondazione, 1985, gli Afterhours si sentono legati a doppio filo con…
  • I Rumba de Bodas si esibiranno in concerto a Berlino. Succederà venerdì 2 dicembre presso il locale Le Labo nel quartiere berlinese di Mitte. Rumba de Bodas è il nome di un'esplosiva band italiana che da qualche anno fa ballare giovani e meno giovani per tutta l'Europa. Con la sua incontenibile energia, il…
  • Bernardo Sommani, giovane bravissimo musicista di origini pisane, si esibirà in concerto a Berlino domenica 20 novembre presso lo Zukunft am Ostkreuz. Per Bernardo si tratta del terzo concerto a Berlino: il primo, nel 2014, era stato con la sua band "La Fortuna di Nashira" (di cui avevamo scritto qui), mentre il secondo,…
  • Un grand concerto gratuito per raccogliere fondi a favore di Amatrice e le zone limitrofe toccate dal terremoto del 24 agosto: è quanto accadrà sabato 29 ottobre a Berlino grazie all'impegno di Isabella Valeri che ha messo assieme un eccezionale gruppo di artisti italiani e tedeschi "per portare un aiuto…

Federica Zeppieri

Viaggiatrice instancabile e lettrice insaziabile, amo tutto ciò che rappresenta evasione fisica e mentale. Gli aeroporti e le librerie sono i miei luoghi preferiti. Adoro la sabbia, l'odore della benzina, gli ostelli sovraffollati, le supercazzole, i film trash e la polemica fine a se stessa. I miei sport preferiti sono il disegno e il trekking in solitaria. Cervello germanico e cuore latino, di giorno passeggio per le strade di Berlino, di notte sogno il Brasile.

Leave a Reply