L’esercito più piccolo del mondo, il film che porta le Guardie Svizzere a Berlino

Il secondo appuntamento del mese di giugno con il CinemAperitivo porterà sullo schermo del Babylon L’esercito più piccolo del mondo, il docufilm di Gianfranco Pannone incentrato sulle Guardie Svizzere, i soldati che da 500 anni vigilano sul Pontefice e la Città del Vaticano. Andrea D’Addio, curatore della rassegna e direttore di Berlino Magazine, introdurrà il film alle 15.30 con il regista Gianfranco Pannone. Seguirà alle 16 la proiezione a sua volta seguita da un aperitivo italiano.

Il film. Presentato tra film fuori concorso alla 72^ Mostra del Cinema di Venezia del 2015, il documentario racconta la storia e i dubbi dei ragazzi che scelgono di arruolarsi nell’esercito più piccolo del mondo, quello della Città del Vaticano. Sono ragazzi normali, che dal dal 1506, sotto Papa Giulio II, fanno la guardia, senza armi, ai palazzi pontifici e alla figura del Pontefice. Il film presenta l’addestramento, la vestizione, i turni di guardi e di servizio di questi giovani che hanno scelto di dedicare la loro vita a proteggere il Papa e seguirlo nei suoi viaggi. Mantenendo uno sguardo sempre coinvolgente, il regista racconta una Città del Vaticano vista dall’interno di San Pietro, proponendo un ritratto attuale e precisa della Chiesa di oggi.

Il regista. Gianfranco Pannone, laureatosi in Storia e Critica del cinema all’Università La Sapienza di Roma e diplomato in regia al Centro Sperimentale di cinematografia, oggi insegna Cinema documentario al Dams dell’Università degli Studi di Roma Tre e regia al Centro Sperimentale del cinema di Roma e dell’Aquila. Nel 2001 ha prodotto il documentario Latina/Littora, vincitore del premio miglior documentario al Torino film festival, che racconta la quotidianità e i problemi dell’amministrazione della città di Latina nella lotta contro la speculazione edilizia. Tra i suoi ultimi lavori ci sono Il sol dell’avvenire, realizzato con Giovani Fasanella, ma che Storia…, un documentario sulla storia d’Italia, e Sul Vulcano, che racconta il rapporto tra il Vesuvio e la gente che abita alle sue pendici.

Cos’è il CinemAperitivo. È una rassegna di film italiani che ogni domenica pomeriggio occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 12 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

L’esercito più piccolo del mondo

di Gianfranco Pannone (2015)

in lingua italiana con sottotitoli in inglese

pincontro e dibattito con il regista.

Quando: domenica 12 giugno

alle ore 15.30 incontro con il regista Gianfranco Pannone

alle 16.00 il film

seguirà aperitivo italiano

Presso il cinema Babylon, in Rosa-Luxemburg-Str. 30, 10178 Berlino

Ingresso 9 euro: film+aperitivo

Evento Facebook

bannerinterno

Foto di copertina © CTV

Related Posts

  • Dino Risi (1916 - 2008) è stato un regista che ha avuto un ruolo determinante nel cinema italiano, regalando al pubblico in oltre cinquant'anni di attività dei veri e propri capolavori della commedia all'italiana e introducendo importanti innovazioni stilistiche e narrative (si pensi, come esempio più noto, al finale de…
  • Si rinnova anche questa domenica l'appuntamento con il CinemAperitivo, iniziativa realizzata in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura e il Cinema Babylon a Mitte, che porta nelle sale del cinema berlinese una serie di proiezioni tutte italiane. I prossimi due film sono "Caro Diario" e "La Stanza del Figlio" di Nanni Moretti:…
  • Per la prima domenica del mese il CinemAperitivo ha scelto il film di Gianni Amelio, Le chiavi di casa, con Kim Rossi Stuart e Andrea Rossi, che racconta la disabilità nella società contemporanea. Una tematica quanto mai attuale a Berlino, ora che la Germania ha deciso di aprire le istituzioni scolastiche all'inclusione,…
  • L'ultima domenica del mese di maggio la rassegna cinematografica CinemAperitivo, curata da Mara Martinoli e Andrea D'Addio (direttore di Berlino Magazine), propone un grande classico della commedia all'italiana, I soliti ignoti, diretto dal maestro Mario Monicelli nel 1958. Il film riprende la novella Furto in una pasticceria dell'antologia Ultimo viene il corvo di…
  • A Berlino arriva ancora una volta il cinema d'autore italiano: domenica 15 maggio alle ore 16, all'interno del consueto appuntamento con la rassegna CinemAperitivo curata da Mara Martinoli e Andrea D'Addio (direttore di Berlino Magazine) ci sarà  la proiezione del film Così ridevano di Gianni Amelio. Vincitore del Leone d'oro nel 1998 alla 55ª…

Leave a Reply