Little Big City, la Berlino in miniatura che ripercorre tutta la storia della capitale

Un’enorme Berlino in miniatura andrà ad arricchire la lista dei luoghi da vedere nel cuore della capitale tedesca. Il progetto, che si chiama Little Big City e sarà pronto per l’estate 2017, sorgerà alla base della Fernsehturm di Alexanderplatz, la torre della televisione emblema della città. Curato dal colosso europeo dei parchi e dell’intrattenimento Merlin EntertainmentsLittle Big City sarà un’esperienza coinvolgente e interattiva, che rappresenterà i luoghi e le varie epoche storiche di Berlino dal Medioevo fino alla caduta del Muro e ai giorni nostri.

Little Big City. Due piani alla base della Fernsehturm (dove finora c’era un centro fitness) per 1500 metri quadrati complessivi: è qui che Little Big City ospiterà ricostruzioni realistiche degli edifici in scala 1:24 e plastici della capitale nei suoi snodi storici fondamentali. Il Medioevo, la Kaiserzeit, la presa del potere dei nazisti, la costruzione e la caduta del Muro sono solo alcuni dei momenti che troveranno spazio in questa storia di Berlino in miniatura. La Merlin Entertainment, che possiede 116 attrazioni in quattro diversi continenti e a Berlino gestisce già Sea Life, Madame TussaudsLegoland Dungeons, non baderà a spese: i visitatori potranno interagire con i plastici e, nella loro realizzazione, saranno adottate soluzioni tecnicamente avveniristiche. Tra le ricostruzioni più spettacolari, anticipa la Berliner Zeitung, dovrebbe esserci anche quella del Reichstag in fiamme, controverso episodio avvenuto il 27 febbraio 1933 che fu cruciale per l’affermazione del nazionalsocialismo in Germania.

Foto di copertina © Merlin Entertainment

Banner Scuola Schule

Related Posts

  • La Fernsehturm, la torre della televisione di Berlino, fu costruita tra il 1965 e il 1969 nella zona est della città. Ancora oggi è un elemento caratterizzante dello skyline della capitale tedesca, visibile da tutti i distretti centrali di Berlino, e costituisce un punto di riferimento - anche simbolico - per l'intera città. La Fernsehturm, alta 368 metri, fu eretta…
  • La storia (in brevissimo) della piazza considerata il centro orientale della città e una fotogallery che ci permette di vedere i suoi cambiamenti dal 1796 ad oggi. Alexanderplatz nacque come mercato di bestiame tanto che fino al 1805 il suo nome era Ochsenplatz (Piazza dei buoi). L'Alessandro dell'attuale nome è…
  • La torre televisiva di Alexanderplatz è uno dei due più conosciuti simboli di Berlino (l'altro è la Porta di Brandeburgo). La si può vedere e utilizzare come punto di orientamento da quasi da ogni angolo cittadino. La Ddr la costruì nel 1969 per dimostrare ai paesi occidentali (in primis quella…
  • L'antenna della tv di Alexanderplatz, uno dei luoghi più iconici della città. Ci sono pero' degli aspetti della sua storia che quasi nessuno conoscono. Alexanderplatz è la tappa obbligata di ogni turista. Tutti ci siamo stati, e almeno una volta siamo saliti sulla famosa torre dell'antenna televisiva. Molti però non…
  • Nuovo caso di cronaca nera ad Alexanderplatz. Torna la violenza in una delle piazze più famose di Berlino. Nella notte tra lunedì e martedì due gruppi di giovani hanno cominciato a discutere animatamente prima di passare alle mani e dare vita ad una rissa. Come riporta la B.Z. a scatenare il…

Leave a Reply