Malatesta, il ristorante a Gendarmenmarkt di Berlino, ambasciatore dell’eccellenza italiana

I sapori autentici della cucina italiana presentati in una veste più moderna. Il menù cambia a seconda della stagione: parmigiana di melanzane, carpaccio di polpo con bouquet di finocchio e vinagrette al lime, prosciutto crudo di San Daniele stagionato 16 mesi, burrata pugliese con pomodorini e basilico, linguine alle vongole, ravioli di barbabietola rossa farciti con formaggio di capra e miele su pesto di rucola, filetto di branzino con asparagi verdi, salsa di Franciacorta, pesto di menta e patate al rosmarino, tagliolini con tartufo nero e parmigiano. Tradizione, creatività e prodotti di eccellenza sono di casa al Malatesta, il ristorante italiano di Gendarmenmarkt. Aperto nel 2002, dal 2011 è gestito da Antonella Montesi, originaria della Maremma laziale, germanista con la passione per il cinema e la ristorazione, a capo di questo splendido (e squisito) ristorante italiano recensito da guide e riviste di cucina di tutto il mondo.

La storia. «Il design del Malatesta è opera dell’architetto Max Dudler. Come Gendarmenmarkt, la famosa piazza di Berlino, il ristorante coniuga eleganza, storia e modernità. Sono proprio queste caratteristiche che mi hanno fatto innamorare del ristorante. Il locale ha rappresentato anche un’occasione per riscoprire Berlino, città che amo, dove è nato nostro figlio Alessandro e dove avevo già vissuto negli anni immediatamente successivi alla caduta del Muro, approdatavi dopo una laurea in anglistica e germanistica. Ho sempre avuto la passione per la Germania e la sua cultura. Con il Malatesta volevo proporre, in uno dei luoghi più significativi e belli della città, le eccellenze gastronomiche italiane. Per questo abbiamo creato un team di professionisti italiani, legati da spirito di squadra e voglia di migliorare, per scegliere e presentare i prodotti che l’Italia ha da offrire e che il mondo ci invidia».

MALATESTA 1

Ambasciatori dell’eccellenza italiana. «Il nostro menù offre sempre prodotti freschi e di alta qualità. Partecipiamo regolarmente a fiere alimentari e incontri sul vino attraverso i quali scopro le eccellenze e conosco direttamente i produttori che ci forniscono i prodotti per il nostro ristorante. Vogliamo far scoprire ai tanti berlinesi e ai turisti che vengono nel nostro ristorante le eccellenze che l’Italia offre. Inoltre usiamo solo prodotti freschi: pesce, carne, verdure e mozzarella provengono tutti da fornitori di fiducia, sia italiani che regionali. È per questo che il nostro menù cambia spesso: in estate proponiamo i nostri ravioli fatti in casa ripieni di gamberi e rucola con crema di pistacchio, in autunno abbiamo il risotto con funghi e parmigiano oppure gli spaghetti con la salsiccia al finocchietto. Abbiamo anche dei piatti che restano in menù tutto l’anno, come gli spaghetti alle vongole, la pasta fatta in casa con i ragù preparati dal nostro chef. Abbiamo poi una selezione di pesce e carne freschi e alcune pizze gourmet al tartufo, con il Crudo di San Daniele, la bresaola o la burrata».

MALATESTA 2

Berlino scopre le regioni italiane. «Tra i nostri fornitori abbiamo anche produttori di vino, insieme ai quali abbiamo organizzato una serie di eventi gastronomici, Malatesta meets…, delle settimane in cui proponiamo un menù di degustazione per scoprire i vini e i piatti tipici delle regioni italiane. Abbiamo una grande selezione di vini, dai rossi alle bollicine, dal Vermentino di Sardegna alla Malvasia delle Eolie, dando spazio anche a vini meno conosciuti all’estero. Per tanti berlinesi questa è l’occasione di assaggiare alcune delle ricette più particolari e tipiche della tradizione italiana, come sempre combinando la tradizione con la creatività e l’innovazione. Vogliamo garantire ai nostri clienti una cucina italiana autentica, creativa ma mai ibridata, nonostante i tanti locali da turisti che si possono trovare a Mitte. Chi viene a mangiare qui al Malatesta sa infatti che gli verranno serviti prodotti di qualità e ricette capaci di rispettare i veri profumi e sapori italiani. Qualità, attenzione e cura: ecco le chiavi del nostro successo».

Malatesta

Charlottenstraße 59, 10117 Berlino

Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 24

Telefono: +49(0)3020945071/72

Pagina Facebook

Sito internet

Foto © Malatesta

Questo ristorante fa parte del network True Italian.

Related Posts

  • 41
    Bruschetta, vitello tonnato, pesto di pistacchio ma soprattutto pizza: Olio Sale Pepe porta a Berlino i veri sapori italiani. «Wir haben keine Pizza Hawaai und das ist gut so!» (Non abbiamo la pizza Hawaai e va bene cosi): è quello che si legge sfogliando il menù di Olio Sale Pepe,…
    Tags: pizza, per, è, i, più, berlino, italiani, ristorante, gli, menù
  • 40
    Degustazioni di vini, spumanti e distillati, conoscenze dirette con i viticoltori, assaggi di formaggi e specialità tipiche della Foresta Nera: queste e molte altre attività sempre legate all'eno-gastronomia saranno al centro per due giorni a Berlino grazie alla Weinmesse Baden-Württemberg Classics. La fiera. Arrivata alla 17esima edizione, si è spostata dalla tradizionale location…
    Tags: per, berlino, vini, i, è, in, ristorante, più, alle, come
  • 39
    A due passi da Viktoriapark l'enoteca Tirelli's porta a Berlino il Centro Italia e la sua storia attraverso i migliori prodotti di queste zone. Sedersi ad uno dei tavoli di Tirelli's, la giovane enoteca di Kreuzbergstraße, significa regalarsi un viaggio tra i sapori della Tuscia e rilassarsi lontano dal caos…
    Tags: i, prodotti, è, come, in, per, più, vini, casa, berlino
  • 39
    A Charlottenburg una delle migliori pizzerie italiane di Berlino Ad aprirla nella primavera 2016 è stata due imprenditori (un italiano e un tedesco) con la passione per la buona cucina e il desiderio di mettere a punto un locale sia dove gustarsi (finalmente) un'autentica pizza italiana a Berlino sia da…
    Tags: per, come, in, i, pizza, berlino, più, è, prodotti, ristorante
  • 39
    «Il mio ristorante divenne ben presto un punto di riferimento a livello internazionale, perché si mangiava come in Italia ed era frequentato dai personaggi più importanti dell'epoca: di volta in volta Herbert von Karajan, Romy Schneider, Jack Nicholson, Willy Brandt, Helmut Kohl, Freddie Mercury e i Queen, Depeche Mode, Pelè,…
    Tags: in, berlino, è, come, per, i, ristorante, più, sempre, cucina

One Response to “Malatesta, il ristorante a Gendarmenmarkt di Berlino, ambasciatore dell’eccellenza italiana”

Leave a Reply