La prima volta al Mauerpark non si scorda mai

È una tiepida domenica di inizio primavera. Nonostante sia un giorno di riposo, la mente si riempie di emozioni.

Mauerpark è un’istituzione per chi arriva in città”, “è uno dei simboli di Berlino” e ancora, “al pomeriggio si tiene un Karaoke straordinario e a cui tutti possono partecipare”. Queste e tante altre frasi si ascoltano quando ci si trova a chiedere notizie riguardo al mercatino domenicale di Mauerpark.

Arrivati al parco si resta letteralmente a bocca aperta, un po’ per l’infinita distesa di cibi, mercanzie e carabattole in vendita e in parte per la marea di gente che affolla gli stretti passaggi. Ci si addentra fra le bancarelle quasi con timore, d’altronde i cimeli del passato (vinili, libri e oggetti antichi, vecchi cappotti, scarpe, gioielli e tanto altro ancora) trasmettono ad ogni contatto tutto il rispetto dato dal loro tempo su questa terra. Diventa quasi inevitabile lasciarsi andare a immaginifiche supposizioni: chi avrà letto questo libro dalla copertina sgualcita prima di me? Quale donna avrà indossato questa collana? Cosa conteneva questa borsa, prima che l’acquistassi io e la riempissi con i miei ricordi?

Sfortunatamente la fame ci riporta nel mondo reale, fra currywurst, hamburgers, pesce alla griglia, pannocchie, crepes, spiedini di patate fritte ed altre leccornie. Sono passate già diverse ore, eppure l’energia del Mauerpark continua a invadere la massa di gente accorsa da ogni parte della città: sta per iniziare il Karaoke.

Dietro le note dell’ultima canzone se ne va persino il sole: viene il tramonto. Eccolo qui. il Mauerpark in tutta la sua essenza.

Foto di copertina: Bearpit Karaoke (Mauerpark Berlin) © sfreimark – CC BY-SA 2.0

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Corinne Santucci

Nata nel 1993, milanese d'origine, ma berlinese di adozione. Amo raccontare storie. Vivo di letteratura e di poesia, ma anche di buon vino (le tre cose sono strettamente correlate). Scrivo per esplorare, per evadere dalla realtà quotidiana. Tranquilli, non scordo mai di dare da mangiare ai pesci.

One Response to “La prima volta al Mauerpark non si scorda mai”

  1. Francesca

    Questo blog sta diventando utilissimo per il mio prossimo viaggio a Berlino, grazie mille! Volevo sapere se anche domenica 13 Settembre ci sarà questo splendido mercatino

    Rispondi

Leave a Reply