Metro di Berlino, più di 100 bus sostitutivi nei tratti S-Bahn chiusi per lavori

Brutte notizie per i passeggeri della Deutsche Bahn (DB), la società che gestisce il traffico S-Bahn, la metro di superficie a Berlino: nei prossimi mesi diverse linee saranno interessate da lavori di ammodernamento e verranno così parzialmente chiuse al traffico. Dovranno armarsi di particolare pazienza soprattutto gli utenti della linea S2, nella zona nord-ovest di Berlino, e quelli della linea S3, in zona sud-ovest. In questi due casi, infatti, i cantieri resteranno aperti per parecchie settimane. La DB ha già predisposto, in collaborazione con la BVG, oltre 100 bus sostitutivi che dovrebbero partire con frequenza raddoppiata (ogni dieci minuti) rispetto alle S-Bahn per compensare l’ostacolo del traffico cittadino. Ad ogni modo gli esperti, soprattutto sui tragitti più lunghi, prevedono immancabilmente ritardi rispetto ai percorsi S-Bahn. Per il resto, unica ancora di salvezza per i berlinesi interessati dai lavori restano le linee U-Bahn e i treni regionali.

I cantieri. «Stiamo costruendo come mai prima a Berlino ma, nonostante questo, i nostri treni resteranno puntuali, dichiara alla Berliner Zeitung Alexander Kaczmarek, responsabile DB su Berlino». Secondo Kaczmarek attualmente il 97 percento delle S-Bahn di Berlino arriva in orario sebbene in città ci siano oltre 100 cantieri. Nel 2016 DB ha stanziato un investimento di 470 milioni di euro per la sua rete e altrettanti ne metterà a disposizione nel 2017. Con questa somma verranno sostituiti binari, ristrutturate stazioni, installati ascensori e impianti di sicurezza. Nel complesso i tratti di S-Bahn interessati dai lavori raggiungono i 21 chilometri di lunghezza.

Map
© Rita Böttcher – Berliner Zeitung

Le linee più colpite. Pankow sarà una delle zone maggiormente interessate dai cantieri. Tra Blankenburg e Bernau non circoleranno treni per tutto il prossimo mese. Anche tra Friedrichstraße e Olympiastadion i treni si fermeranno negli ultimi giorni di ottobre. Su questa tratta dovranno essere installati nuovi dispositivi di sicurezza adeguati agli standard europei. Nel 2017 questi sistemi saranno estesi anche alla parte orientale della S-Bahn, ma i lavori saranno effettuati soprattutto di notte. «Una volta terminati questi ammodernamenti», assicura Kaczmarek, «non ci saranno ulteriori grossi lavori per prossimi 10-15 anni». Situazione complicata, infine, anche per i passeggeri di Köpenick: in quella zona a dicembre ci saranno importanti interruzioni sulla linea S3. Tra Erkner e Ostkreuz, in particolare, i treni saranno totalmente sospesi per due giorni.

Foto di copertina © Flickr – ANBerlin

Banner Scuola Schule

Leave a Reply