Monaco: bimbo inscena sequestro con un aeroplanino di carta

aereo di carta

«Aiuto, sono stato catturato, liberatemi», la richiesta disperata di un bambino di Monaco scritta su un aeroplanino di carta. Una storia a lieto fine.

La richiesta di aiuto scribacchiata su di un aeroplanino di carta, ritrovato lo scorso 15 luglio a Monaco di Baviera, recita: «Aiuto, sono stato catturato come ostaggio, liberatemi» Come riportano il trattato pubblicato lunedì 10 luglio dalla polizia di Monaco e il sito TheLocal.de, un passante ha ritrovato, intorno alle 23, un aeroplano di carta sul quale era scarabocchiata una richiesta di soccorso accompagnata dall’indirizzo Breisacher Straße 14, presunto luogo del sequestro.

L’intervento della polizia

Allarmato, il passante ha prontamente allertato le forze dell’ordine affinché inviassero una pattuglia in loco. Arrivati sul posto, gli agenti hanno appurato con sollievo che la situazione era meno drammatica del previsto: l’aeroplanino, scritto e fatto planare anni fa da un bambino che all’epoca aveva 9 anni, era solo un inconsapevole e incosciente segno di protesta, un innocente e infantile atto di ribellione contro genitori crudeli e senza cuore che non gli permettevano di andare al parco giochi dopo le 20.

Tutto è bene quel che finisce bene

Dopo aver constatato che il ragazzo è sopravvissuto all’ironico sequestro, gli ufficiali se ne sono andati a cuor leggero, come stilato nel report della polizia. Falso allarme che fa sorridere, tutto è bene quel che finisce bene.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: CC0 pexels

15219630_939322122867316_1048813033620156316_n

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Related Posts

Leave a Reply