Obama torna a Berlino: è la sua visita di addio all’Europa da presidente

Obama

Le tanto attese e discusse elezioni presidenziali negli Stati Uniti avranno luogo martedì prossimo, 8 novembre, e decreteranno il successore di Barack Obama. Proprio quest’ultimo, dopo le consultazioni elettorali, sarà nuovamente in Europa ed in particolare ad Atene e a Berlino. La visita del presidente nella capitale tedesca, ha annunciato la Casa Bianca, è prevista per giovedì 17 e venerdì 18 novembre. Sarà il suo ultimo viaggio da presidente nel vecchio continente, mirante a rafforzare le relazioni transatlantiche.

Obama e la Germania. Per Obama si tratta della sesta visita in Germania durante il suo mandato. L’ultima visita in territorio tedesco ha avuto luogo lo scorso aprile in occasione della fiera di Hannover, uno degli eventi commerciali più importanti del mondo. Proprio ad Hannover il presidente USA lodò la coraggiosa leadership assunta dalla Cancelliera Merkel durante la crisi dei rifugiati e il suo supporto al controverso TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership, o trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti) tra UE e Stati Uniti, e sollecitò inoltre il gli sforzi politici per un’Europa unita in vista del referendum di giugno sulla Brexit.

Un fuori programma. Quella del 17 novembre a Berlino è una visita inaspettata. La partecipazione al summit NATO svoltosi a Varsavia lo scorso luglio fu presentata come ultimo viaggio di Obama in Europa prima di lasciare il suo incarico da presidente. In tempi difficili per l’Occidente, questa visita avrà un valore simbolico nel sancire l’eredità politica di Obama. Il presidente USA effettuerà prima un breve viaggio ad Atene e poi si recherà a Berlino. Secondo fonti del Ministero degli Affari Esteri greco, obiettivo della visita di Obama in Grecia sarà offrire un forte sostegno alla ripresa della repubblica ellenica, oltreché confermare l’importante ruolo geopolitico svolto da Atene nell’area del Mediterraneo. La gestione della crisi rifugiati, le prospettive per una eventuale ristrutturazione del debito e il comportamento del presidente turco Erdogan saranno i temi principali di cui discuteranno Obama ed il primo ministro greco Tsipras. Dopo questo breve incontro Obama volerà a Berlino il 16, dove incontrerà Angela Merkel e i leader di Francia, Regno Unito e Italia per discutere dei conflitti in corso in Siria e Ucraina, di lotta all’Isis e TTIP. In seguito partirà alla volta di Lima dove dal 19 novembre avrà luogo il summit Asia-Pacific Economic Cooperation.

Foto di copertina © Matthias Winkelmann

Banner Scuola Schule

 

Related Posts

  • Offerta di lavoro a Berlino: gelateria italiana di prossima apertura a Mehringdamm cerca un addetto bar che sappia fare anche pasticceria (non per forza a livelli professionali). Necessario almeno un minimo di livello di tedesco per interagire con i clienti. Per invio del curriculum e/o maggiori informazioni scrivere a: brunoluca88@libero.it…
  • Le prime volte sono sempre qualcosa di epico o disastroso. Tutte le prime volte. Il primo giorno di scuola vi siete innamorati della bambina accanto a voi senza saperne il nome, la prima volta che avete fumato una sigaretta lo avete fatto proprio mentre vi passava davanti un pullman pieno…
  • Berlino dicembre 1945: la fine della guerra è distante solo sei mesi, le case sono ancora distrutte, molte famiglie ancora orfane di padri e fratelli ancora in viaggio di ritorno se non deceduti, le truppe alleate, russi, inglesi, francesi e americani in via di spartizione di una città divisa in quattro settori,…
  • Languageinternational.com, start-up che offre informazioni e prenotazioni di corsi di lingua in tutto il mondo, cerca un madrelingua italiano che sappia anche un'altra lingua straniera oltre all'inglese, per impiego nell'assistenza clienti. La loro sede si trova a Schönhauser Allee, zona Prenzlauer Berg. Il contratto di lavoro parte da 1600 euro lordi al…
  • Lavoro a Berlino: Handwriting Data Collection è un progetto della Camembert Communication volto a riconoscere la scrittura a mano libera su tablet  e smartphone per trasformarli in caratteri da computer. Per aumentare il bacino di esemplari a disposizione per lo studio offre 20 € per un'ora di scrittura a mano monitorata. Il lavoro è…

Leave a Reply