«Paura di voi e della vostra pazzia? Ci vuole ben altro. Noi di Berlino abbiamo la scorza dura»

[sharethis]

di Philipp Michaelis* 

Fate bene attenzione, voi pazzi radicali: questa qui è Berlino. NOI siamo Berlino. Noi prendiamo la S-Bahn nell’ora di punta. Ci lamentiamo quando qualcuno ci tratta in modo gentile. I nostri tassisti sono più pericolosi di qualunque convertito. Brontoliamo alla cassa del supermercato. Crediamo ancora che la Union salga di categoria e l’Hertha vada in Champions League. Mangiamo Döner e pesce crudo ad un prezzo che dimostra, di sicuro, che di carne e pesce lì dentro non c’è proprio niente. Da noi la Schultheiss è ritenuta una birra. E pure la Sternburg! E amiamo i nostri figli in modo spropositato, anche se intolleranti al lattosio. Qualunque cosa voglia dire. Abbiamo un inverno che dura nove mesi e dopo i party andiamo direttamente a lavoro. Alcuni di noi sono turchi. O russi. O americani. Pakistani anche, eh! O addirittura del Baden-Württemberg. Paura di voi?! Continuate a sognare, fighette! Anzi, andatevene a…

—-

Philipp Michaelis è l’autore di uno status che sta facendo il giro del web. Berlinese d’adozione, vive a Berlino da tempo: «Sono di Friburgo ma vivo qui da 17 anni e sono sposato con una berlinese da cui ho avuto un figlio. Posso dire quindi di essere un berlinese adottato». Qui sopra abbiamo riportato lo status completo tradotto in italiano da Sara Trovatelli. Qui di seguito il post originale.

status

 

Foto © Linda Paggi/Berlino Magazine

Related Posts

  • Di Marta Baggiani* Mamma, morirò in un attacco terroristico. Ve lo dico perché è molto probabile che ciò accada. Faccio parte di quella parte privilegiata di giovani over 20 che hanno avuto la possibilità di studiare e girare un po' il mondo. E non l'hanno fatto per poi chiudersi in casa. …
  • Berlino. Sarebbero tre gli italiani coinvolti nell'attentato di ieri sera a Breitscheidplatz. Due solo lievemente feriti. Fabrizia Di Lorenzo, 31enne di Sulmona a Berlino dal 2013, compariva nella lista dei dispersi già da questa mattina. Il suo cellulare sarebbe stato ritrovato nelle vicinanze del luogo della strage da un ragazzo che lo ha poi consegnato…
  • Due le persone all'interno del camion. Una, polacca, è stata trovata morta all'interno dell'abitacolo. L'altra, fuggita e poi arrestata, sarebbe secondo il quotidiano tedesco die Welt un 23enne richiedente asilo arrivato in Germania a febbraio e di nazionalità pachistana. La polizia sta eseguendo un raid presso l'ex aeroporto di Tempelhof,…
  • Un camion è corso all'impazzata tra la folla al mercatino di Natale di Breitscheidplatz, in zona Charlottenburg e nelle immediate vicinanze della Gedächtnis-Kirche. Lo conferma la polizia di Berlino e lo riportano i principali giornali tedeschi. Secondo Berliner Zeitung ci sono al momento almeno nove morti confermati e numerosi feriti. Il camion proveniva da…
  • A tre settimane dal suicidio del siriano Jaber Albakr nel carcere di Lipsia, la polizia criminale di Berlino ha arrestato un 27enne tunisino sospettato di avere legami con l'Isis. Secondo la procura di Stato il sospetto terrorista, Ashraf al-T, stava preparando un attentato nella capitale che avrebbe dovuto realizzarsi lunedì prossimo. Ashraf…

Leave a Reply