Polizia: “Cos’è quel rigonfiamento nei pantaloni?”. In Germania è avvenuta la più assurda perquisizione dell’anno.

La polizia di Darmstadt, città situata nel Bundesland tedesco dell’Assia, ha vissuto una vicenda a dir poco insolita.

Come riportato da Berliner Zeitung, durante un controllo di polizia un giovane 19enne di Darmstadt, visibilmente ubriaco, ha sbalordito gli agenti estraendo un vero pitone dai pantaloni.

I fatti

Nella serata di martedì il ragazzo in questione era alle prese con gli effetti dell’ubriachezza quando si è messo a litigare con un altro uomo per strada. Secondo quanto riportato dalla polizia, alcuni dei residenti, infastiditi dalle urla e dagli schiamazzi, avrebbero così allertato le forze dell’ordine.

Una volta intervenuti gli agenti, la lite si è risolta senza troppi problemi. Alla richiesta di fornire le proprie generalità, il 19enne si è però mostrato nervoso ed aggressivo. «Insospettiti da questo comportamento abbiamo deciso di trattenerlo e sottoporlo ad una perquisizione. Durante il controllo mi sono reso conto che all’altezza della cintura c’era un evidente rigonfiamento» spiega uno degli agenti.

«Ho un pitone nei boxer»: così si è giustificato il giovane prima di estrarre effettivamente un serpente di 35 centimetri dai pantaloni, sotto lo sguardo incredulo degli agenti. Morale della favola: il ragazzo è finito in cella a smaltire la sbornia e il serpente è stato requisito.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto copertina: Polizei © Marco Verch CC BY 2.0

Leave a Reply