Radiohead, Kalkbrenner e Kings of Leon: Lollapalooza Berlin 2016 sarà eccezionale

Lollapalooza 2016

Radiohead, Kings Of Leon, Major Lazer, Paul Kalkbrenner, Philipp Poisel, New Order, Dimitri Vegas & Like Mike, Max Herre & Kahedi Radio Orchestra, Milky Chance, The 1975, Zedd, James Blake, Years & Years, Chase & Status DJ Set & Rage, Beginner, Jess Glynne, G-Eazy, Bilderbuch, The Chainsmokers, Martin Solveig, Alle Farben, Odesza, Aurora, Catfish And The Bottlemen, Lost Frequencies, Klingande, Logic Tujamo, Jonas Blue, Matoma, Dubioza Kolektiv, Graham Candy e…ancora non è stata completata la lineup della seconda edizione berlinese del Lollapalooza, ma una cosa è certa: sarà da non perdere.

L’edizione 2016. Non si terrà più a Tempelhof, teatro della scorsa edizione 2015 ormai deputato – escluso il parco – all’accoglienza dei richiedenti asilo. La nuova location sarà Treptower Park, che ospiterà il festival i prossimi 10 e 11 settembre. Sia gli organizzatori sia i fan del festival sembrano soddisfatti della soluzione logistica trovata dall’amministrazione. Insieme alla location, gli organizzatori hanno rivelato anche la tanto attesa lineup, guidata da Radiohead e Kings Of Leon come headliner. Accanto alla musica, protagonista indiscussa del festival, verranno esposte opere d’arte e installazioni. Particolare attenzione verrà dedicata al tema della sostenibilità ambientale.

La petizione per annullarlo. Come annunciato qui, le decisione di ospitare l’edizione 2016 del Lollapalooza Berlin a Treptower Park ha da subito suscitato polemiche, soprattutto online. Su change.org è stata addirittura lanciata una petizione per annullare il festival. La motivazione? Le migliaia di visitatori dell’evento danneggerebbero una delle più grandi aree verdi della città. L’edizione 2015 del Lollapalooza Berlin, tenutasi sullo spiazzo in cemento del vecchio aeroporto di Tempelhof, ha registrato circa 45.000 visitatori al giorno. Nella petizione di change.org, diretta all’ente del quartiere Treptow-Köpenick, si propone la Zentraler Festplatz Berlin, nei pressi dell’aeroporto di Tegel, come luogo alternativo per l’edizione 2016 del festival. Per ora la petizione ha raccolto quasi 2.000 firme.

Il Lollapalooza originale. Nato nel 1991 grazie a Perry Farrell, cantante dei Jane’s Addiction e dei Porno for Pyros, il Lollapalooza era inizialmente un festival itinerante principalmente tra Stati Uniti e Canada, articolato in diverse date. Sin dalle prime edizioni, il festival si è proposto innanzitutto di diffondere e promuovere la musica alternativa, ma all’interno di un evento culturale più ampio, in cui, accanto alle esibizioni delle star del rock, vari artisti espongono i propri lavori e gruppi politici si fanno conoscere. Nel 1994 il Lollapalooza raggiunse l’apice del successo. Il festival fu un evento annuale tra il 1991 e il 1997. Seguì un periodo di pausa fino al 2002. Dal 2003 ne è stata ripresa l’organizzazione annuale e dal 2005 l’edizione statunitense si tiene nel Gran Park di Chicago. Quest’anno Lollapalooza festeggia 25 anni. Berlino è diventata la 4a location internazionale del festival (dopo Lollapalooza Cile, Lollapalooza Brasile e Lollapalooza Argentina), la prima in Europa. In coerenza con l’edizione originale statunitense del festival, Lollapalooza Berlin si propone come mix di musica, cibo, streetart, moda, attività per i bambini, con un occhio di riguardo per la sostenibilità.

Lollapalooza Berlin

Quando: 10 e 11 Settembre 2016
Dove: Treptower Park
Biglietti: da 139 € per tutti e due i giorni se acquistati in anticipo. Da 79 € per un solo un giorno. Compra dal sito ufficialecompra su Ticketmaster; compra su TixforGigs.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Foto di copertina © lollapaloozade.com

Related Posts

  • Transmediale, festival della cultura digitale finanziato dal Kulturstiftung des Bundes -Fondazione culturale federale tedesca-, mette in scena e in discussione le prolifiche ibridazioni tra media arte e tecnologie, invitandoci ad acquisire uno sguardo critico sulla cultura e la politica contemporanee sempre più saturate dalle tecnologie mediatiche. I temi. La 29esima edizione è dedicata…
  • Il 2016 nella capitale tedesca si appresta ad essere un anno pieno di festival ed eventi da non perdere. Ecco quindi 30 cose da fare a Berlino nel 2016 (30 più una ad essere onesti). Tanztage  Venticinquesima edizione, dodici giorni dedicati alla danza contemporanea presso la Sophiensaele. Dall'7 al 16 gennaio.…
  • «Quando non sai cos’è allora è jazz» così si pronunciava uno dei personaggi del film “La leggenda del pianista sull'oceano” di Giuseppe Tornatore, ispirato al libro “Novecento” di Alessandro Baricco. Lo sa molto bene invece l'organizzatore dell'Italian Jazz Festival, che dal 26 al 28 Novembre si rinnoverà a Berlino per il sesto…
  • E' da qualche giorno che molti di noi si staranno domandando se l'autunno sia durato davvero tre giorni: ebbene sì, perchè a Berlino, quest'anno, quel bel clima piacevole di fine estate con gli alberi colorati di rosso e il venticello fresco sembra un miraggio già lontano, nonostante sia metà ottobre.…
  • Si inaugura questa sera a Berlino la terza edizione del Festival del Cinema Latino Americano Lakino. A ospitarlo saranno le sale del cinema Babylon, che da pochi giorni ha chiuso in bellezza la rassegna dell'Italian Film Festival. Dal 13 al 18 ottobre è la volta dell'America Latina, con un programma…

Leave a Reply