Relative Collider, in scena a Berlino lo spettacolo di danza che si ispira alla fisica

c_d3s2880

I coreografi Liz Santoro e Pierre Godard saranno a Berlino in occasione del festival di danza Tanz im August per presentare il loro innovativo e straordinario lo spettacolo Relative Collider. Combinando danza, matematica e neuroscienze, la performance coinvolge lo spettatore in una stimolante avventura. Rigoroso nelle sue forme e geniale per l’idea alla sua base, Relative Collider è un lavoro unico nel suo genere.

Lo spettacolo. Il progetto sperimentale Relative Collider prende le mosse dalla formazione degli ideatori Liz Santoro e Pierre Godard: Santoro è ballerina, coreografa e studiosa di neuroscienze; Godard è ballerino, ingegnere e linguista. I performer strutturano la coreografia su due sequenze di movimento sovrapposte: la prima prevede 64 diversi movimenti del braccio, l’altra prevede invece due serie di 64 movimenti per i piedi. I movimenti si intensificano via via nel corso della rappresentazione, accrescendo così il grado di difficoltà delle costruzioni fisiche della performance. Le sequenze fisiche vengono associate anche all’elemento testuale: citazioni tratte dalla letteratura mondiale, selezionata in modo casuale, scandiscono i movimenti sulla scena creando un preciso schema ritmico quasi fossero un metronomo. Un esperimento di danza postmoderna che trova la sua ispirazione nella fisica: come un acceleratore di particelle (un collider dunque, termine da cui deriva il titolo della performance) che genera collisioni per ampliare le conoscenze della materia, Relative Collider crea “collisioni” di movimenti per indagare i meccanismi di attenzione. La performance è ipnotica ed emozionante. I movimenti scanditi dal ritmo imposto dai testi creano una sorta di puzzle vivente. Con Relative Collider i due coreografi hanno cercato di trovare un equilibrio tra la “pianificazione” e la “spontaneità” del gesto associato alla parola.

Relative Collider

Dove: HAU 3 Tempelhofer Ufer 10, Berlin-Kreuzberg

Quando: 27 agosto 2016

Orario:  21:00

Prezzi: intero € 16,50 – ridotto € 11,00

banner3okok (1)

Foto © Ian Douglas

Related Posts

  • In arrivo a Berlino un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della danza. La scena teatrale della capitale tedesca sta per inaugurare il festival Tanz im August, uno dei più grandi raduni di teatro-danza contemporanea del momento, quest'anno alla sua 28esima edizione. La manifestazione si terrà dal 12…
  • Under influence è il primo lungometraggio del regista, performer e coreografo Sidney Leoni che indaga lo psicotico e misterioso mondo interiore dell'attrice Julia Gordon, personaggio principale del film. Oppressa dalla frustrazione durante le riprese del film ''Essere Kate Winslet'', di cui è la protagonista, l'attrice cerca di evadere dalla sua monotona esistenza…
  • Balletto, arti marziali e street dance: questo insolito mix di elementi andrà in scena a Berlino grazie a Everyness, spettacolo di danza diretto dai due celebri coreografi Honji Wang e Sébastien Ramirez. Everyness sarà ospite del festival Tanz im August dal 26 al 28 agosto 2016 presso lo spazio RADIALSYSTEM V. La testata…
  • Forse non tutti sanno che i teatri, a Berlino, sono piuttosto frequentati, sia dai tedeschi che da stranieri. Nonostante l'intralcio della lingua, che può effettivamente rappresentare un grande ostacolo, tutti possono partecipare pur non essendo ferrati nella paurosissima e temutissima lingua tedesca. Questo perchè la città offre un'ampia gamma di…
  • Le piazze, i club, i musei, i mercatini, lo shopping, le gallerie d'arte, le attività da fare e quelle da vedere: la lista definitiva delle cose da fare assolutamente a Berlino.  ----- Berlino. Berlino la fredda, Berlino la pazza, Berlino arrogante, eclettica, multiforme. Un tempo, il suo sindaco Klaus Wowereit la…

Leave a Reply