Resta, resta con me, la passione di Goethe in una splendida poesia breve d’amore

© pixabay.com  CC BY SA 2.0

Le poesie brevi di Johann Wolfgang von Goethe (1749-1832) risultano spesso un carico di passionalità amorose con pochi eguali nella lingua tedesca. Resta, resta con me né è uno splendido esempio.

Bleibe, bleibe bei mir

Bleibe, bleibe bei mir,
Holder Fremdling, süsse Liebe,
Holde, süsse Liebe,
Und verlasse die Seele nicht!
Ach, wie anders, wie schön
Lebt der Himmel, lebt die Erde,
Ach, wie fühl ich, wie fühl ich
Dieses Leben zum ersten Mal.

Resta, resta con me

Resta, resta con me,
bel forestiero, dolce amore,
bello dolce amore,
e non lasciare quest’anima!
Ah, come diverso e bello
vive il cielo, vive la terra,
ah, come sento, come sento
la vita per la prima volta!

 

HEADER SCUOLA DI TEDESCO Photo © pixabay.com  CC BY SA 2.0

Related Posts

  • Cupido, monello testardo! Cupido, monello testardo! M'hai chiesto un riparo per poche ore, e quanti giorni e notti sei rimasto! Adesso il padrone in casa mia sei tu! Sono scacciato dal mio ampio letto; sto per terra, e di notte mi tormento; il tuo capriccio attizza fiamma su fiamma nel…
  • Goethe aveva una grande passione per l'Italia che si concretizzò in un lungo viaggio di quasi due anni tra il 1786 e il 1788. L'Italia che cercava non era quella rinascimentale di Firenze, dove sostò solo poche ore, ma quella dell'antichità greca e romana, nonché quella stereotipata del sole e…
  • di Francesco Castelnuovo* Un giorno, un poeta 33enne di Francoforte, Johann Wolfgang von Goethe, apprese da un giornale la notizia di un padre che aveva compiuto una rischiosa cavalcata notturna attraverso i boschi, nel tentativo di portare il figlio gravemente malato al vicino villaggio. Durante la traversata il bambino, in preda a…
  • E' tratto dal Faust I questo bellissimo canto. Faust si è invaghito della giovane e bellissima Margherita e grazie all'aiuto del diavolo Mefistofele è riuscito a sedurla. Dopo aver ceduto a lui, Gretchen (diminutivo di Margherete, Margherita) esprime in questo passaggio il suo sentimento d'amore nonché la disperazione e lo smarrimento che l'uomo misterioso ha causato nella sua…
  • L'ardore dei giovani amori, quando non c'è niente che si pensa che possa fermare una passione e basta correre e prendere, come se non ci fosse domani: Goethe aveva solo 22 anni (era il 1771) quando scrisse questa poesia così romantica e avventurosa. La sua forza, a distanza di quasi…

Leave a Reply