Riapre il Club Der Visionäre, il bellissimo locale di Berlino sul canale

[sharethis]

Il Club Der Visionäre è uno dei locali più rappresentativi di Berlino, sia per le serate che per i pomeriggi a base di musica e chiacchiere con gli amici.

Questo wekend, la terrazza del club al confine tra Kreuzberg e Treptow, riapre come testimoniano il post… 

Schermata 2017-03-25 alle 11.31.37

e le foto pubblicate su Facebook

17342839_1407602459278979_8743219627783433117_n

17426170_1407602465945645_5069894780758256275_n 17457976_1407602462612312_1064348825522866928_n

Non sembrano esserci stati grossi cambiamenti rispetto all’anno scorso. È ormai dal 2011 che, rispetto ai primi anni del locale, le chiatte su cui appoggiarsi sono state diminuite a favore di un’area nel complesso più curata sia in termini di sicurezza che di separazione tra area ballo e chill out. Vedremo solo a breve se anche i prezzi d’ingresso sono rimasti stabili (un tempo era tra il gratis e un massimo di 1 o 2 euro il weekend), aggirandosi tra i 5 e i 10 euro a serata. Spesso si lascia entrare un numero di persone maggiore a quello ragionevolmente sostenibile dal locale: il nostro consiglio è di andarci in orari meno inflazionati, il tardo pomeriggio o in prima o tardissima serata.

Quando andare al Club Der Visionäre e all’Hoppetosse

Il locale dovrebbe essere aperto già dalle 15 di ogni giorno, anche prima la domenica. Al momento il sito ufficiale segnala semplicemente l’avvenuta apertura, pubblicizzando però gli eventi del vicino Hoppetosse, adiacente club, sempre sulla Sprea e gestito dagli stessi fondatori del Visionäre. Cliccate qui per scoprire il programma.

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 Photo: © Club der Visionaere/Facebook

Related Posts

  • Il Kosmonaut è dedicato quasi esclusivamente alla musica "underground" che a Berlino significa elettronica. Del resto così è scritto proprio all'entrata. Siamo a Friedrichshain su di una stradina, Wiesenweg, sconosciuta ai più, in mezzo a capannoni industriali ed edifici in rovina a pochi metri dal cavalcavia che segna il passaggio…
  • Il rigido inverno tedesco - si sa - non è un mito, e senza dubbio febbraio si qualifica come il mese meno clemente dell’anno. A Berlino, in questi giorni, le temperature stanno scendendo gradualmente molti gradi sotto zero, costringendo noi poveri italiani - già nostalgici per natura - a rimpiangere…
  • Il freddo invernale è arrivato nella capitale tedesca e con lui l'immancabile atmosfera natalizia, le luci, gli addobbi, le feste di fine anno e la guida di dicembre di Berlino Magazine. Vietato rinchiudersi in casa in questo gelido mese, in cui gli eventi interessanti affollano la città. Tra concerti, film, mercati,…
  • Levate le ancore e preparatevi a danzare, arriva il Berlin, Beats and Boat. La partenza dall'Hansabrücke, tra l'Oberbaumbrücke e il porto di Treptower per arrivare accompagnati dalla musica di tantissimi artisti a Müggelsee, il più grande dei laghi berlinesi. Durante tutto il pomeriggio la musica e le barche saranno le vere protagoniste…
  • È uscita finalmente Berlino low cost - Guida Anticrisi alla città più alternativa d'Europa, la prima guida cartacea realizzata da Berlino Magazine. Casa editrice è la BUR - Rizzoli. Sulla copertina c'è il mio nome, ma il contenuto è il frutto dell'impegno diretto o indiretto di tutta la redazione presente e passata…

Leave a Reply