Ryanair, dal 15 gennaio nuove regole per i bagagli a mano

Ryanair cambia le politiche per i bagagli: il doppio bagaglio a mano sarà consentito soltanto ai passeggeri con imbarco prioritario.

A partire da lunedì 15 gennaio 2018 entreranno in vigore le nuove regole per i bagagli stabilite dalla compagnia aerea lowcost Ryanair. Soltanto chi avrà prenotato un imbarco prioritario potrà portare con sé in cabina due pezzi di bagaglio a mano, nello specifico una valigia con le ruote con dimensioni massime di 55x40x20 centimetri e una borsa più piccola con dimensioni di 35x20x20 centimetri. Tutti gli altri passeggeri potranno portare con sé soltanto il bagaglio più piccolo, mentre l’altro verrà posto in stiva gratuitamente al gate d’imbarco. Lo scopo di questa misura è ottimizzare i tempi di entrata e uscita dei passeggeri dall’aeromobile.

Le nuove regole per i bagagli a mano

L’imbarco prioritario con Ryanair ha un costo di 5 € se prenotato al momento dell’acquisto dei biglietti, ma può essere aggiunto anche in seguito al prezzo di 6 €. Le nuove regole introdotte da Ryanair intendono incentivare i passeggeri a stivare i bagagli, al fine di snellire i tempi di imbarco e sbarco. Per lo stesso motivo da qualche mese sono cambiati prezzo e peso consentito per i bagagli da stiva: il peso massimo consentito è passato da 15 kg a 20 kg, il prezzo è sceso da 35 € a 25 €. La nuova politica riguardante i bagagli a mano verrà adottata a partire dal 15 gennaio 2018 da tutti i voli Ryanair. A proposito dell’imminente entrata in vigore delle nuove regole Kenny Jacobs, Chief marketing officer di Ryanair, ha dichiarato: «L’abbiamo posticipata al 15 gennaio 2018 per consentire ai passeggeri di familiarizzare meglio con il nuovo regolamento».

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina © skeeze CC0

Leave a Reply