Sicily Jass, Berlino celebra con un film i 100 anni dal primo disco jazz (che in fondo è siciliano)

Sicily Jass

In occasione del centesimo anniversario dalla pubblicazione del primo disco jazz arriva a Berlino il documentario su Nick La Rocca.

Sicily Jass scopre l’influenza che gli emigranti italiani hanno esercitato sul Jazz e il ruolo rilevante svolto nella nascita di quello che è considerato l’ultimo genere della musica americana. Ambientato in una Sicilia senza tempo e nella New Orleans di oggi e di ieri, il film racconta la storia di Nick La Rocca, fondatore dell’Original Dixieland Jazz Band nel 1911. Trombettista autodidatta (e imprenditore edile), personaggio scomodo, bianco nella musica nera per eccellenza, il suo carattere ombroso lo porterà dal grande successo a un triste declino. Nick La Rocca è il punto di partenza della storia del jazz. Siciliano nato a New Orleans alla fine dell’800, La Rocca, con la sua Original Dixieland Jazz Band incide nel 1917 il primo disco della storia del jazz, Livery Stable Blues. Il disco venderà più di un milione di copie, e l’Original Dixieland Jazz Band nel giro di poche settimane diventerà la jazz band più pagata al mondo. I loro brani da Tiger Rag a Clarinet Marmalade influenzeranno i più grandi jazzisti di colore, tra cui Louis Armstrong.

Sicily Jass – L’evento di Berlino

L’appuntamento con Sicily Jass è per domenica 11 giugno 2017 alle 16.00 al cinema Babylon di Rosa-Luxemburg-Strasse 30. Sicily Jass sarà proiettato in italiano con sottotitoli in inglese. Il film sarà seguito da un aperitivo e da un dibattito col regista Michele Cinque moderato da Mara Martinoli, curatrice della rassegna in collaborazione con Andrea D’Addio (Berlino Magazine). La proiezione rientra nella serie di domenicali appuntamenti del CinemAperitivo (ogni domenica un film italiano con sottotitoli in inglese o tedesco al Babylon).

Sicily Jass – La critica

Il film ha girato in molti festival internazionali: Festival dei Popoli di Firenze, Taormina film festival, Doc feed Eindoven, New Orleans Film Festival, Victoria film festival, Mimo Brazil e molti altri. Per il regista Michele Cinque «Sicily Jass è il viaggio nell’anima di un uomo che ha tentato, sbagliando quasi tutto, di riservarsi un posto tra le stelle della musica». Alberto Dentice de L’Espresso ha affermato: «Il film, qualcosa di più e di diverso da un documentario, ci trasporta in un viaggio intorno al mondo seguendo le tracce della Band e dei suoi successi». Entusiasta è stato anche Jimmy La Rocca, il figlio di Nick La Rocca che non ha perso occasione per ringraziare il regista: «Questo è un uomo che è stato dimenticato e seppellito ed è sbagliato. Nella sua stessa città natale, New Orleans».

Cos’è il CinemAperitivo di Berlino

È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 9 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) viene offerto un aperitivo e ha luogo una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

Sicily Jass – The world’s first man in jazz

di Michele Cinque (2015)

domenica 11 giugno 2017 alle 16.00

versione originale con sottotitoli in inglese

proiezione – aperitivo  – Dibattito col regista Michele Cinque moderato da Mara Martinoli

presso Babylon

Rosa Luxemburg-Strasse 30

Film + Aperitivo e dibattito: 9 euro

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply