Strade, banda larga ed energia: la Germania investirà 15 miliardi entro il 2018

La Germania aumenta del 50% il previsto programma di investimenti fino a 15 miliardi di euro. Punta soprattutto alle amministrazioni comunali. È questo ciò che emerge da quanto dichiarato martedì scorso, 3 marzo 2015, dal Governo Federale. Si è deciso di incrementare il programma di investimenti già annunciato, pari a 10 miliardi di euro e da realizzare entro il 2018, con un ulteriore programma di investimenti a livello comunale di 5 miliardi di euro. In prima linea a beneficiarne saranno quelle amministrazioni comunali con una situazione finanziaria meno florida che, grazie al programma, avranno la possibilità di realizzare investimenti nel settore delle infrastrutture, della scuola e degli edifici comunali.

 Con questa iniziativa il Governo Federale si prefigge l’obiettivo di investire ad esempio nel settore delle strade, della banda larga e delle infrastrutture energetiche. Tre le componenti dell’iniziativa del Governo Federale: 7 miliardi di euro verranno stanziati tra il 2016 e il 2018 per ulteriori investimenti (di cui quasi 4,5 miliardi di euro per trasporti e infrastrutture digitali, 1,2 miliardi di euro per l’efficienza energetica, circa 700 milioni di euro per opere urbanistiche, asili e altri edifici pubblici), 3 miliardi di euro derivano dai risparmi originariamente programmati dai singoli dicasteri e destinati all’assistenza familiare, che ora sarà supportata con gli introiti fiscali, ed infine la terza parte (5 miliardi di euro) è rappresentata dal programma di investimenti a livello comunale.

Photo: © Aapo Haapanen CC BY-SA 2.0

Leave a Reply