Sven Marquardt: «A Berlino nei primi anni ’90 ho scoperto l’amore per i party no-stop»

Sven Marquardt

Sven Marquardt è uno dei volti più noti della Berlino contemporanea.

Sven Marquardt è probabilmente in assoluto il più popolare personaggio dell’ambito clubbing. È lui che coordina il team di buttafuori e decide chi può entrare e chi no al Berghain e al Panorama Bar. La selezione presso quello che è considerato il tempio della techno mondiale è così arbitraria che ha generato una sorta mitizzazione dei suoi bouncer, nonché dello stesso club.

Nel video che segue intitolato semplicemente Sven Marquardt’s Unforgettable Night, Marquardt racconta la sua notte indimenticabile, ovvero quando seguendo il fratello dj e poi un amico si ritrovò in un party della durata di dieci ore. Erano all’E-Werk nei primi anni ’90. Lui, originario di Berlino Est, non aveva mai vissuto feste del genere. «Mi si aprì un mondo» racconta dall’interno del Berghain mentre dietro di lui mostra una delle foto realizzate per ricordare quel momento (e in generale la sua «doppia vita» pubblica/privata). Il video è in tedesco con i sottotitoli in inglese. Dura 150 secondi ed è stato realizzato da Vice Scandinavia.

HEADER SCUOLA DI TEDESCO

Immagine di copertina: © Sven Marquardt’s Unforgettable Night – Mulufilm 

Leave a Reply