Testino, Newton, Pigozzi: a Berlino la mostra degli scatti di tre grandi fotografi

La Helmut Newton Foundation di Berlino apre le porte alla mostra che celebra i due giganti della fotografia Helmut Newton e Mario Testino, insieme all’amico fotografo e collezionista d’arte Jean Pigozzi.

Con la creazione della fondazione Helmut Newton nel 2003 a Berlino, il celebre e controverso fotografo di origini berlinesi espresse il desiderio di sviluppare una piattaforma sia per le sue opere che per quelle di altri fotografi. La volontà di Helmut Newton continua ad essere rispettata a 13 anni dalla sua scomparsa con la nuova mostra “Mario Testino: Undressed / Helmut Newton: Unseen / Jean Pigozzi: Pool Party” che include i progetti di due colleghi ed amici.

Mario Testino: Undressed

Undressed di Mario Testino è una mostra creata e concepita esclusivamente per gli spazi della Helmut Newton Foundation. Affisse alle pareti, come una sorta di carta da parati, 50 fotografie a dimensioni sovrumane raffigurano corpi nudi o seminudi perfettamente scolpiti. Si tratta di fotografie realizzate negli anni 90 per testate di moda, come Vogue Italia, ma anche di ritratti in studio inediti. In alcuni casi si vede il corpo intero della modella o del modello mentre in altri solo le gambe, il fondoschiena o i capelli. Ciò che accomuna questi corpi è la loro perfezione, elemento della nudità che affascina Mario Testino. In conferenza stampa il fotografo ricorda come alcune di queste immagini abbiano creato scalpore in passato, ad esempio la campagna pubblicitaria realizzata per una nota casa di moda o un nudo frontale maschile. Il video Undressing the mind in cui Mario Testino sdraiato su un letto viene intervistato da uno psicanalista offre degli spunti interessanti sul lavoro e la concezione del celebre fotografo.

Helmut Newton: Unseen

Unseen la parte della mostra dedicata a Helmut Newton presenta una serie di fotografie scattate nel corso di cinque decadi in diversi formati. Le immagini sono state selezionate dall’archivio della fondazione e vengono esposte per la prima volta in questa mostra. Considerato uno dei più importanti fotografi di moda di tutti i tempi, Helmut Newton era noto per la provocazione e per l’ambiguità delle sue immagini. Il ritratto femminile era uno dei temi principali dell’opera di Helmut Newton e lo è anche in questa mostra. Tra le fotografie esposte si notano i ritratti di Carla Bruni, Pina Bausch, Ornella Muti e Monica Vitti. Altri scatti, come il ritratto di Jeremy Irons all’Hotel Ritz di Londra, mostrano invece degli aspetti meno conosciuti del lavoro di Newton.

Jean Pigozzi: Pool Party

La mostra Pool Party di Jean Pigozzi, una sorta di reportage sulla vita privata dei ricchi e famosi, è stata allestita nella stanza di June, la moglie di Newton. Le immagini sono stata scattate intorno alla piscina di Pigozzi a Cap d’Antibes, luogo frequentato da Helmut e June Newton e numerose altre celebrità. Questa è la seconda mostra del fotografo, collezionista d’arte e imprenditore alla Helmut Newton Foundation, dopo “Pigozzi e Paparazzi” del 2008. In questo caso gli amici di Pigozzi vengono fotografati intorno alla piscina di Villa Dorane, costruita nel 1953 dall’architetto italiano Ettore Sottsass. Tra i soggetti si contano registi come Bernardo Bertolucci, attrici come Liz Taylor, musicisti come Mick Jagger e Bono, modelle come Naomi Campbell, ma anche l’imprenditore italiano Gianni Agnelli. In una fotografia si vede l’elicottero dell’Avvocato che sorvola la piscina.

Il fascino della bella vita

A differenza delle fotografie di Testino e Newton, dietro le quali si cela una preparazione scrupolosa e un’enorme attenzione al dettaglio, le foto di Pigazzi possono essere viste come delle istantanee che catturano momenti della realtà delle celebrità. La passione per la fotografia ed il fascino della bella vita sono due degli elementi che accomunano questi fotografi. Uscendo dalla mostra non si può fare a meno di notare il netto contrasto tra l’opulenza e la bellezza di un mondo quasi irreale e la povertà e la sofferenza visibili nell’edificio accanto, un ambulatorio per senzatetto della Caritas.

Mario Testino: Undressed / Helmut Newton: Unseen / Jean Pigozzi: Pool Party

Dal 3 giugno al 19 novembre 2017

Giorni e orari di apertura: martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 11:00 alle 19:00; giovedì dalle 11:00 alle 20:00

Helmut Newton Foundation, Jebensstrasse 2, 10623 Berlino (stazione Zoologischer Garten, uscita Jebensstrasse)

Ingresso: 10€ intero / 5€ ridotto

Alcuni scatti della mostra:

Helmut Newton Sean Young, Pasadena, California, 1990 © Helmut Newton Estate
Mario Testino James Gooding and Donovan Leitch, Los Angeles, c. 1999, © Mario Testino
Jean Pigozzi Naomi Campbell with Mick and Bono (the dogs) Antibes, 1993, © Jean Pigozzi

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: Mario Testino Vogue Italia, Paris, 2000 © Mario Testino

Related Posts

  • 10000
    L'esposizione del World Press Photo 2017 arriva anche a Berlino. Si tratta del premio di fotogiornalismo più ambito al mondo, assegnato annualmente dalla Word Press Photo Foundation con lo scopo di aumentare gli standard professionali nel campo e rendere l’informazione libera da restrizioni e compromessi. La giuria seleziona i vincitori tra…
  • 10000
    Arriva in Italia la mostra dell'agenzia fotografica tedesca Ostkreuz. OSTKREUZ. La mostra dell’agenzia fotografica tedesca, nata per celebrare i 25 anni di attività di Ostkreuz, è stata inaugurata nel 2015 ed aperta poi anche a Parigi, Marsiglia, Schwerin, Monaco e Gera (Turingia). A Roma viene proposta negli spazi espositivi del Museo…
  • 10000
    La guida aggiornata di tutti gli eventi che si terranno nel mese di giugno 2017 a Berlino. È ufficialmente iniziata la bella stagione e con essa la città ha improvvisamente assunto un altro aspetto: eventi open Air, grigliate e picnic in ogni angolo verde cittadino, mercatini delle pulci, cinema all'aperto, festival...…
  • 10000
    Tra le fotografie vincitrici dei Sony World Photography Awards 2017 c'è uno scatto realizzato a Berlino. Anche quest'anno sono stati assegnati i Sony World Photography Awards, riconoscimenti considerati tra i più prestigiosi al mondo nell'ambito della fotografia. I premi vengono assegnati in quattro categorie: Professional (10 sezioni - progetto fotografico), Open…
  • 10000
    Scegliere il momento giusto per raccontare un evento o saper scattare una foto perfetta all'aperto, il Corso di Fotografia - Livello Avanzato - di Berlino Schule è anche questo Spesso non è facile scegliere la migliore inquadratura, capire qual è la giusta quantità di luce, tenere il polso ben fermo e…

Linda Nocera

Cresciuta a Palermo in una famiglia anglo-italiana, ha girovagato per l’Europa per motivi di studio, lavoro ed affetto, prima di stabilirsi a Berlino. Ha lasciato da poco una carriera da analista di mercati chimici per concentrasi sul ruolo di mamma e sulla sua passione per la scrittura.

Leave a Reply