Un ciclo di incontri gratuiti a Berlino con Nando Dalla Chiesa raccontano la Mafia in Germania

L’espansione del fenomeno mafioso: tra spirito di conquista e rimozione.



Il fenomeno mafioso viaggia velocemente. E vince in trasferta. Porta verso il nord dell’Italia e fuori dall’Italia i suoi interessi, i suoi affari, la sua cultura. Nato da specifici contesti storici e sociali di alcune regioni del sud Italia, si afferma con facilità sbalorditiva fuori da quei contesti. Invece di essere espulso dalla modernità, la conquista. E le forme di mentalità mafiose penetrano in sistemi culturali teoricamente incompatibili. Silenziosamente, efficacemente. Mentre le società aggredite sviluppano con regolarità diffusi processi di rimozione. Come mai? Perché aree economicamente  e civilmente progredite vengono colonizzate da culture formatesi in piccoli centri agro-pastorali? E come è possibile che questo inizi ad accadere nella Germania così diversa dall’Italia per costumi civici e rigore delle leggi? 
Il corso si propone di partire dalla nozione di modello mafioso per impostare queste e altre domande e per cercare di dare loro una risposta, in grado di offrire una comprensione critica di uno dei più preoccupanti (e misconosciuti) problemi della contemporaneità europea.

Il corso, organizzato in collaborazione con la Humboldt Universität e l’associazione berlinese Mafia? Nein Danke!. Media partner del ciclo di incontri è Berlino Cacio e Pepe Magazine. Tutti gli evento sono lingua italiana, gratuiti ed aperti a tutti.

Le lezioni saranno tenuti da Nando Dalla Chiesa, scrittore e docente di Sociologia della criminalità organizzata e Sociologua dell’Organizzazione presso l’Università degli Studi di Milano nonché figlio del celebre generale Carlo Alberto dalla Chiesa vittima di un attentato mafioso 3 settembre 1982 mentre era prefetto di Palermo. Gli incontri si terranno presso l’Institut für Romanistik,  Humboldt Universität, Dorotheenstraße 24, dall’8 gennaio al 6 febbraio 2015, il mercoledì e il giovedì dalle 8 alle 10 e il venerdì dalle 14 alle 16.Per ulteriori informazioni scrivere a Sarah Mazzenzana all’indirizzo email: hu-kurs@mafianeindanke.de .

Nell’immagine che segue il calendario con l’elenco di tutti gli appuntamenti

Mafia a Berlino
P
hoto © Sascha Pohflepp CC BY SA 2.0

2 Responses to “Un ciclo di incontri gratuiti a Berlino con Nando Dalla Chiesa raccontano la Mafia in Germania”

  1. PETRA   RESKI    Der Bänkelsänger

    […] Das schrieb gestern Nando dalla Chiesa, Soziologe, Kriminologe und Sohn des von der Mafia et al. ermordeten Generals Carlo Alberto dalla Chiesa in Il Fatto Quotidiano (leider noch nicht online) in seinem Artikel “Verena, Michele und die Ragazzi des Antimafia-Berlin”. Nando dalla Chiesa hält bis zum 6. Februar an der Humboldt-Universität Gastvorlesungen zum Thema Mafia. […]

    Rispondi
  2. PETRA   RESKI    Il cantastorie

    […] antimafia” nel Fatto Quotidiano (purtroppo non ancora online). Nando dalla Chiesa tiene un corso sulla criminaltà organizzata all’università Humboldt di Berlino fino al 6 […]

    Rispondi

Leave a Reply