Un italiano racconta (in foto) quanto sono belli i parchi gioco di Berlino

Parchi gioco

Si intitola “Parchi gioco a Berlino [La guida impossibile]” ed è il carinissimo (e utilissimo) libro firmato da Simone Pierini, scrittore, direttore della fotografia e papà di due bambini.

Simone Pierini mette a disposizione di tutti la sua esperienza di papà, condividendo con i lettori ciò che ha imparato grazie alla frequentazione decennale dei parchi gioco di Berlino. Di ognuno include foto, schede descrittive, cartine dei quartieri, ma anche curiosità sulla città, consigli su musei e luoghi di interesse culturale.

Parchi gioco a Berlino di Simone Pierini

Ogni spielplatz è inserito in un itinerario che permette di spostarsi con agio dall’uno all’altro, nella consapevolezza che non è possibile visitarli tutti. Sono centinaia, tutti diversi tra di loro, ciascuno un mondo a sé. Pierini li descrive così: «riescono a suscitare stupore e ammirazione in chiunque li osservi con attenzione. (…) mini-mondi speciali, spesso vere e proprie opere d’arte, pezzi unici, dove materiali e funzioni si fondono raggiungendo risultati estetici straordinari che arricchiscono la città di un bello diffuso, meravigliosi laboratori dove i bambini possono crescere e sviluppare le loro potenzialità sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico».

Parchi gioco a Berlino di Simone Pierini

L’autore: Simone Pierini

Simone Pierini è scrittore e direttore della fotografia. Ha lavorato a film, documentari e a vari progetti d’arte viaggiando in tutto il mondo. Si è trasferito a Berlino da Roma all’inizio del nuovo millennio e da poco è ritornato in Italia, a Bologna.  È il padre fortunato di due sfrenati bambini, coi quali ha testato molti dei parchi gioco inclusi in questa guida. «Per tutti i bambini, ma anche per chi lo è stato e può tornare a esserlo…»

Parchi gioco a Berlino (La guida impossibile)

di Simone Pietrini

casa editrice RAUM Italic / SPAZIO Corsivo, 2017

15,00 €

acquistabile presso il sito della stessa Raum Italic

Schliemannstr. 29 – 10437 Berlino

Un italiano racconta ha raccontato (in foto) quanto sono belli i parchi gioco di Berlino

Banner Scuola Schule

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: CC0

Related Posts

  • Berlino è la migliore città per famiglie. È questo l'esito di uno studio di House Trip , portale per affitti di case vacanze sulla falsariga di AirBnb, ripreso dal quotidiano The Indipendent. Al secondo posto Valencia, al terzo Budapest, al quarto Lisbona e al quinto Madrid (la penisola iberica quindi ha…
  • Al riparo dal caos e dal rumore del traffico, di fronte alla stazione centrale Hauptbhanhof, circondato da alte mura in una piccola oasi di tranquillità, si trova uno storico luogo della memoria: il parco didattico Geschichtspark Ehemaliges Zellengefängnis, nell’area in cui sorgeva l'antico carcere prussiano. La struttura Le ex-prigioni modello…
  • Dopo Tempelhofer Feld, che da aeroporto è diventato parco cittadino, i berlinesi hanno a disposizione una nuova grande area verde nell'area di Wuhletal Completato in occasione dell'IGA 2017 (International Garten Aufstellung, la Giornata Internazionale dei Parchi del 2017), il nuovo parco è nella zona nord-orientale di Berlino e si chiama…
  • A partire da luglio, Berlino Cacio e Pepe Magazine propone due nuove iniziative dedicate al canto ed al teatro, per bambini dai 5 ai 10 anni: Stacciaburatta, laboratorio di esplorazioni sonore, e Mascherarte, laboratorio di commedia dell'arte. Di seguito i programmi, le descrizioni e tutti i contatti necessari per iscriversi…
  • Oh Berlin Who could think they would find you by just looking. Oh Berlin How many of us hide in you. Oh Berlin To think I could know you by your name Oh Berlin - U2, Achtung Baby, 1991 Mi accoglie con l’accenno di un sorriso. Di un secondo, ma scalda. Inizierò…

Leave a Reply