Uno studio rivela quanto i tedeschi amino sperimentare a letto (e mettere le corna)

SESSO

La maggioranza dei tedeschi è più che soddisfatta della propria vita sessuale, ma molti sono alla ricerca di nuove esperienze: lo afferma un sondaggio condotto da You Gov.

L’istituto di statistica You Gov ha recentemente effettuato un sondaggio sulle abitudini sessuali e le relazioni sentimentali dei tedeschi, intervistando un campione di circa 12.000 persone. Dalla ricerca è emerso che il 72% dei tedeschi afferma di essere soddisfatto della propria vita sessuale. Ciononostante sembra che i tedeschi siano piuttosto aperti a sperimentazioni per quanto riguarda la sfera erotica. Il sondaggio si è concentrato sui seguenti punti: importanza del sesso, sperimentazione, fedeltà, pornografia e matrimonio.

L’importanza del sesso

Mentre il 43% degli uomini intervistati attribuisce al sesso un ruolo molto importante nella propria vita, solo il 22% delle donne la pensa allo stesso modo. Un uomo su due ammette di aver bisogno di fare sesso almeno dieci volte al mese e circa la metà del campione maschile intervistato, contro il 16% di quello femminile, dichiara di pensare al sesso ogni giorno.

Il desiderio di sperimentare

Pare che i tedeschi amino particolarmente sperimentare nella sfera sessuale. Il 17% del campione intervistato ha raccontato di aver arricchito la propria vita sessuale con giochi di ruolo, il 16% di aver messo in atto il sesso a tre, il 7% di aver provato quello di gruppo, mentre solo il 6% ha ammesso di aver optato per lo scambio di coppia.

Fedeltà e matrimonio: sì o no?

Numerosi tedeschi hanno ammesso di essere infedeli e di aver tradito almeno una volta il proprio partner. 2 uomini su 5 reputano la monogamia una scelta irrealistica per l’essere umano. Il bacio viene percepito come una forma di tradimento da molte donne, mentre gli uomini gli attribuiscono meno importanza. Nonostante tutto, il 63% non vede in una vita sessuale poco soddisfacente una ragione per divorziare.

La pornografia

Quasi metà degli uomini intervistati ha ammesso di ricorrere alla pornografia almeno una volta a settimana, contro il 7% delle donne. Due terzi delle coppie intervistante hanno affermato di aver guardato materiale pornografico insieme almeno una volta. Il 75% di coloro che consumano materiale pornografico sceglie di scaricare gratuitamente da internet. Il 18% invece compra DVD, il 10% riviste porno e il restante 10% libri erotici.

Il sesso e la tecnologia

Un uomo su tre, contro una donna su cinque, dice di potersi immaginare rapporti sessuali con un robot, se fossero tecnicamente possibili. A incentivare questi “desideri tecnologici” contribuiscono in particolare i videogiochi sexy. In più i giovani tedeschi coltivano di frequente la pratica del sexting e dello scambio di immagini hot tra dispositivi.

“Noi tedeschi e l’amore”: i tedeschi si raccontano

Pubblicato il 6 ottobre 2017, il libro Wir Deutschen & die Liebe (tradotto “Noi tedeschi e l’amore) si intrufola nelle camere da letto dei tedeschi affronta le tematiche riportate sopra, ovvero quelle su cui You Gov ha condotto il sondaggio. L’autore del volume è Christoph Drösser, matematico di formazione e redattore del settimanale Die Zeit. In precedenza Drösser ha pubblicato: Total berechenbar? Wenn Algorithmen für uns entscheiden, Wissen in Bildern (Edel 2011), Stimmt’s? Das große Buch der modernen Legenden (2010).

Banner Scuola Schule

Foto di copertina: CC0

Leave a Reply