Vergine Giurata, a Berlino il film con Alba Rohrwacher tratto dal libro di Elvira Dones

La vergine giurata vive nei Balcani, si veste come un uomo, fuma, beve alcolici, vive da sola. Niente di nuovo nella società occidentale odierna, se non fosse che l’identità della donna viene messa alla prova quotidianamente attraverso il voto di castità. Questo racconta Vergine giurata, lungometraggio d’esordio della regista Laura Bispuri tratto dall’omonimo romanzo di Elvira Dones e interpretato magistralmente da Alba Rohrwacher. La programmazione del film avverrà domenica 16 ottobre alle ore 16.00 presso il cinema Babylon di Berlino all’interno della rassegna CinemAperitivo.

La trama. Hana Doda (Alba Rohrwacher) è orfana e vive nelle montagne albanesi con un montanaro sposato e una figlia di nome Lila, sua coetanea. Qui si rispettano le vecchie consuetudini e i ruoli di genere determinano la vita degli abitanti della zona da secoli. La donna non può figurarsi un suo futuro come moglie e serva di un uomo, ed è costretta a seguire le regole del Kanun, diritto civile parallelo attivo tra i montanari albanesi, perciò deve giurare castità eterna. Così viene trattata come un uomo e le viene dato il nome Mark. Ma non riesce a trovare soddisfazione nella sua nuova identità e dopo lunghi anni di solitudine decide di raggiungere Lila a Milano, nella speranza di iniziare una nuova vita.

Cos’è il CinemAperitivo. È una rassegna di film italiani che ogni domenica alle 16.00 occupa una delle sale del cinema Babylon. Ha vita da 12 anni. Dopo ogni proiezione (sempre con sottotitoli o tedeschi o inglesi) è offerto un aperitivo e una discussione con moderatore e, normalmente, un ospite. Curatori della rassegna sono Mara Martinoli e Andrea D’Addio, rispettivamente responsabile cinema e direttore di Berlino Magazine. Se volete rimanere aggiornati con tutti gli appuntamenti del CinemAperitivo cliccate qui.

VERGINE GIURATA

di Laura Bispuri (2015)

versione originale con sottotitoli inglesi

domenica 16 ottobre 2016

ore 16.00

Babylon, Rosa Luxemburg Strasse 30

biglietto 9 €

Evento Facebook

Banner Scuola Schule

 

Related Posts

  • La vergine giurata vive nei Balcani, si veste come un uomo, fuma, beve alcolici, vive da sola. Niente di nuovo nella società occidentale odierna, se non fosse che l'identità della donna viene messa alla prova quotidianamente attraverso il voto di castità. Questo racconta Vergine giurata, lungometraggio d'esordio della regista Laura Bispuri, interpretato…
  • Si rinnova anche questa domenica l'appuntamento con il CinemAperitivo, iniziativa realizzata in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura e il Cinema Babylon a Mitte, che porta nelle sale del cinema berlinese una serie di proiezioni tutte italiane. I prossimi due film sono "Caro Diario" e "La Stanza del Figlio" di Nanni Moretti:…
  • È uno dei più importanti film della storia del cinema italiano e internazionale. Merito senza dubbio di Luchino Visconti (regista) e Cesare Zavattini (soggettista) e di tutti il gruppo di sceneggiatori (Suso Cecchi d'Amico, Francesco Rosi  lo stesso Luchino Visconti), ma anche e soprattutto di Anna Magnani, qui capace di…
  • Luca Marinelli è uno dei più talentuosi attori italiani contemporanei, protagonista solo quest'anno di due film cult dell'attuale stagione cinematografica (Non essere cattivo e Lo chiamavano Jeeg Robot) sarà a Berlino domenica 24 gennaio e domenica 31 gennaio per due eccezionali appuntamenti organizzati dal team di Berlino Magazine in collaborazione con…
  • "Qualsiasi società sarebbe stata contenta di avere Pasolini tra le sue file. Abbiamo perso prima di tutto un poeta. E poeti non ce ne sono tanti nel mondo, ne nascono tre o quattro soltanto in un secolo" Alberto Moravia, orazione durante i funerali di Pasolini Oltre ad essere un poeta,…

Andrea D'Addio - Direttore

A Berlino dal 2009, nel 2010 ha fondato Berlino Cacio e Pepe prima il blog, dopo il magazine. Collabora anche con Wired, Il Fatto Quotidiano, Repubblica, Io Donna, Tu Style e Panorama scrivendo di politica, economia e cultura, e segue ogni anno da inviato i maggiori festival del cinema di tutto il mondo.

Leave a Reply