Zalando, l’azienda di Berlino taglia 250 posti nell’area marketing (ma assume anche)

Zalando

Zalando ha deciso di sostituire 250 suoi dipendenti con algoritmi e intelligenza artificiale.

Zalando licenzia e lo fa tagliando soprattutto nel reparto vendite e marketing. Ad affermarlo è Rubin Ritter, membro del Consiglio di Amministrazione dell’impresa berlinese. Si punta ad una maggiore digitalizzazione nella promozione dei prodotti. Come riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) verrà migliorato l’algoritmo che regola le promozioni sui profili di chi è già cliente. Insomma, il celebre “urlo di gioia” usato in tutti gli spot televisivi a quanto pare non è abbastanza attraente L’obiettivo è il miglioramento della posizione nel marketing del famoso sito di vendita online. Le parole di Ritter vengono completate con quelle di Moritz Hahn, vice-presidente del settore Management dell’azienda che afferma come le nuove misure riguarderanno anche il contatto con il cliente. All’orizzonte c’è un miglioramento della raccolta dati del consumatore. L’informazione è rintracciabile anche nel sito stesso, che lancia la notizia titolandola “As our costumers evolve, so do we“, Evolviamo come evolvono i nostri clienti.

 

Clothes
Jarmoluk, shirtsCC BY-SA 0.0

Un nuovo piano per il 2018

Non solo licenziamenti, anche assunzioni: come confermato dallo stesso sito di Zalando il miglioramento dell’intelligenza artificiale richiederà un maggior numero di data analysts e di sviluppatori, per un totale di 2mila nuovi posti di lavoro soprattutto a Berlino (controllate qui le posizioni già aperte). Già nel 2017 Zalando aveva aumentato il numero dei suoi dipendenti, passando da 12 a 15mila. Il piano annuale prevede un ulteriore aumento dei ricavi . Un nuovo assortimento di prodotti porterà all’aggiunta di nuovi marchi come Swarovski e Massimo Dutti così come il lancio della categoria “beauty” entro la fine di marzo.

Che cos’è Zalando

Fondata da Robert Gentz e David Schneider con l’investimento iniziale di Rocket Internet, nel 2008 nasce Zalando, piattaforma online per la vendita di scarpe e abbigliamento. Presente in Francia, Austria, Olanda, Regno Unito, Italia e, chiaramente, Germania, Zalando è oggi il leader nel suo settore con 1.500 marchi e più di 150 mila prodotti sul sito. Dal 2015 ingloba anche “Bread and Butter“, una fiera per marchi a livello mondiale di cui avevamo parlato in precedenza.

Immagine di copertina: © Zalando

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Leave a Reply