Unter den Linden, 10 foto dal 1930 ad oggi per vivere la magia del viale più importante di Berlino

Unter den Linden

Se volete iniziare una visita a Berlino non potete che iniziare dall’Unter den Linden, il viale principale del centro di Berlino, quello che collega l’isola dei musei (e di fatto la torre televisiva di Alexandeplatz) alla Porta di Brandeburgo.

La traduzione letterale è “Sotto i tigli” dal nome degli alberi che furono scelti da Federico Guglielmo I di Brandeburgo nel 1647 per far sì che il percorso che lo portasse dall’allora castello al parco del Tiergarten, allora tenuta di caccia, avvenisse all’ombra. Nel tempo intorno a questo viale si sono raccolto tutti i più importanti edifici storico-culturali della città, dall’isola dei musei alla Staatsoper, passando per il Duomo, la cattedrale di Sant’Edvige, il Kronprinzenpalais, l’università Humboldt e, sia pure arrivate successivamente, l’ambasciata russa e quella americana. A due passi da quello che un tempo era il Muro (ovvero dietro alla Porta di Brandeburgo). Insomma, percorrere l’Unter den Linden significa fare un salto nel passato di Berlino. Quella che vi proponiamo è una galleria di 10 foto dal 1930 ai giorni nostri.

Banner Scuola Schule
 Immagine di copertina: Unter den Linden boulevard, Berlin, Germany © Dimitry B.CC BY 2.0

Leave a Reply