Le Bordel, i party di Berlino che offrono shot gratis a chi mostra i propri capezzoli

Lo slogan è semplice, “Emancipate your nipples!”, emancipa i tuoi capezzoli, e altrettanto lo è la festa, uno dei party a tema che da circa un anno vagano tra locali berlinesi provocando e divertendo come tante volte questa città ci ha abituato a fare. Il suo nome  è Le Bordel – The French Liberty Party e, come si può facilmente intuire, da ballare c’è soprattutto dance francese, dai Daft Punk ad Alizée (ricordate? era la ragazza di Moi Lolita), da Sèbastian Tellier agli Air, e così via. Ma non è certo questa la particolarità della serata, bensì l’idea che ogni persona si possa vestire, o meglio, svestire come vuole.

All’inizio di ogni party c’è normalmente un concerto e, spesso, anche qualche performance live di 10 ragazze e 10 ragazzi che mostrano i propri capezzoli tanto per scaldare l’atmosfera. C’è chi segue l’esempio e viene totalmente topless, chi trova soluzioni chic per accomplire all’outfit richiesto, chi veste tshirt con due buchini all’altezza giusta e chi, invece rimane coperto per tutta la durata della festa attirandosi gli sguardi un po’ delusi degli altri partecipanti. I più coraggiosi possono essere ricompensati con shot gratis. Il risultato è un party davvero particolare, non sempre eccezionale, dipende dalla voglia di stravaganza degli ospiti, ma è senz’altro curioso. In passato uno degli altri slogan del party era: “Un vero bordello come solo i francesi sanno fare”.

I party vengono organizzati con una cadenza di un sabato al mese al L.U.X. di Schlesisches Strasse 41. Per seguire i prossimi appuntamenti seguite la loro pagina facebook.

Photo © Le Bordel Berlin

Leave a Reply