A Berlino apre un’ “Ikea” alla turca per la comunità multiculturale cittadina

© Pexels, CC0, divano.

Apre a Berlino il primo negozio di mobili multiculturale dell’intera Germania.

Yakup Özsoy, già proprietario di alcuni mobilifici, sta per inaugurare Ertmen. Un inedito centro commerciale di mobili a Grenzallee a Neukölln. L’apertura è prevista per il 20 ottobre 2018.

L’idea è molto ambiziosa

Un’area di 6.000 metri quadrati e un investimento da 5 milioni di euro. Il progetto in cantiere è ambiziosissimo: un vero e proprio centro commerciale di mobili multiculturale. «Gli arabi, i turchi, ma anche i tedeschi dovrebbero poter trovare mobili che siano di loro gusto qui», spiega Özsoy. Da molti anni, gestisce due centri di arredamento sviluppati appositamente in base alle esigenze del mercato arabo turco. Nella sua esperienza decennale, Özsoy ha sperimentato come siano sempre più frequenti i clienti di etnia straniera che richiedono mobili in stile europeo. «Lo stile si mescola», ne ha concluso Özsoy. Da qui l’esigenza di un’offerta multiculturale in cui nazionalità diverse potranno trovare mobili di proprio gradimento.

Ertmen e la sua storia

Il nome del nuovo mobilificio è stato scelto con cura. Deriva dalla parola turca “öğretmen” che significa anche insegnante. Infatti, il nonno di Yakup costruì nel suo villaggio in Turchia una scuola dove lui stesso lavorò come insegnante. Erano gli anni ’30 del secolo scorso. Il servizio reso alla comunità non è stato dimenticato e ha fatto meritare alla famiglia e suoi discendenti proprio il longevo soprannome “Ertmen”. «Volevo dare al mio negozio di mobili un nome di significato e storia personale», ha dichiarato Yakup Özsoy.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#couchgarnitur #modernhome #style #homedecor #garnitur

Un post condiviso da Ertmen Möbelcenter (@ertmenmoebelcenter) in data:

L’edificio del negozio

Nell’ingresso ci sarà una caffetteria e un’area per l’intrattenimento dei bambini. L’area espositiva si estenderà su due piani e negli spazi tra le singole sale espositive, verranno ricreati dei piccoli parchi con panchine, piante e lampioni. Il piano inferiore sarà dedicato all’ esposizione di cucine e letti. In quello superiore, invece, saranno messi in mostra armadi, divani, poltrone e accessori per la camera dei bambini. Come da prassi, gli accessori di dimensioni ridotte potranno essere acquistati in negozio mentre i mobili più grandi verranno consegnati al domicilio indicato dagli acquirenti.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto copertina:© Pexels, CC0, divano.

Leave a Reply