A Berlino è stato creato un complesso di micro appartamenti colorati dove vivere a 680 € al mese

A Berlino esiste un complesso di container trasformati in minuscoli appartamenti

Il complesso si trova nel quartiere di Friedrichsfelde, nella parte est della città. Si tratta di uno spazio aperto composto da alcune zone comuni e 34 container di diversi colori e forme, adibiti ad appartamenti e messi in affitto online. Con bagni in comune e stanze microscopiche, questo complesso offre una soluzione davvero insolita per chi si è imbarcato nella difficile ricerca di un appartamento a Berlino. I container sono in affitto sul sito Spotahome e i prezzi partono da 680€ al mese.

Appartamenti microscopici ricavati da vecchi container

Il complesso di container di Friedrichsfelde è composto da 34 micro-appartamenti (tiny house, un concetto sempre più in voga soprattutto in Germania) . La loro  cui superficie si aggira sempre attorno ai 10 metri quadrati. Alcune stanze sono state ricavate dentro classici container dalla superficie rettangolare, resi più vivibili grazie a due finestrelle posizionate di fianco alla porta di ingresso. Altre stanze si trovano all’interno di torrette cilindriche, in cui il piano terra è occupato da un divano e salendo al piano superiore si raggiunge il letto a due piazze. Nessuna stanza è dotata di un bagno, né di una cucina. Docce e gabinetti sono disponibili solo in comune. Tutti gli appartamenti sono composti solo da uno o due letti e, nel migliore dei casi, anche da un piccolo divano o da un ripiano per vestiti e altri oggetti. Spotahome ha realizzato un video con cui è possibile osservare gli interni di ciascuna tipologia di appartamento, le aree comuni e il cortile del complesso. Nell’area comune è anche presente una piccola libreria ricavata da una vecchia cabina telefonica.

Tiny Houses di Friedrichsfelde, hantaggi e svantaggi

Il complesso è ben collegato con il resto della città e si trova a cinque minuti a piedi dalla stazione della S-Bahn Friedrichsfelde Ost. Ciascun appartamento può essere preso in affitto per un periodo minimo di due mesi, ad un prezzo di 680€ al mese (più una commissione per il sito Spotahome). Nell’affitto mensile non sono inclusi i costi dell’elettricità, dell’acqua e del Wi-Fi. Spotahome, sulla pagina da cui è possibile prenotare uno di questi appartamenti, nella sezione “Things to keep in mind” sottolinea che il complesso non è dotato di alcuna cucina e che, oltre ad avere poco spazio dove conservare i propri oggetti e vestiti, le stanze possono anche risultare piuttosto fredde d’inverno, nonostante siano tutte dotate del riscaldamento.

© Spotahome

Leggi anche Alloggiare a Berlino con soli 100€? Adesso nelle Tiny Houses si può!

Leggi anche: Berlino, in vecchi palazzi storici si costruiscono microappartamenti da 17mq


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagini: © Spotahome

Leave a Reply