A Berlino hanno iniziato a girare false volanti della polizia turca e nei quartieri c’è un po’ d’inquietudine

polizia, CC0

I rapporti tra i turchi e la città di Berlino si arricchisce di un’altra incredibile storia.

Almeno tre volanti della polizia turca sono state avvistate nelle ultime settimane in diversi quartieri di Berlino. Sono false, ma il simbolo che appare sulle fiancate, ovvero la Özel Harekat, richiama quello del reparto speciale della polizia turca specializzata nel contrastare l’opposizione politica, ben conosciuto dalla comunità anatolica nella capitale tedesca. A riferirlo sono stati alcuni testimoni che le hanno viste aggirarsi per le strade dei quartieri Mitte, Neukölln e Kreuzberg, zone (a parte Mitte) con un’alta percentuale di popolazione turca.

Cos’è la “Özel Harekat”?

La “Özel Harekat” è l’unità anti-terrorista della polizia turca. Fa capo al Presidente della Repubblica, quindi in questi anni ad Erdoğan. Creata nel 1982 dal Dipartimento di Pubblica sicurezza, ha come compito quello di prevenire attentati progettati da organizzazioni terroristiche. Come la SWAT americana o la GSG 9 tedesca, questa squadra fa uso di armi, veicoli e tecniche speciali al fine di garantire la sicurezza delle grandi città e dei luoghi strategici e l’incolumità delle persone.

Preoccupazione negli ambienti di sinistra

Grande la preoccupazione degli ambienti politici tedeschi. Hakan Tas, portavoce della Linke nonché tedesco di origini turche, ha espresso grande preoccupazione. In un’intervista alla Berliner Zeitung ha rivelato di aver ricevuto messaggi dagli oppositori del regime turco che hanno visto le volanti circolare in città. «Ricordiamoci che la Özel Harekat è nota per il modo speciale con cui si prende cura degli oppositori politici».

La reazione della polizia tedesca

Paradossalmente la polizia di Berlino ancora non si è mossa. Come riporta la Berliner Zeitung, il portavoce ha sostenuto che «attaccare dei simboli sui veicoli non è ancora un crimine». Finché la situazione resterà questa, non sarà ritenuta pericolosa. Sarebbe diverso, invece, se queste auto utilizzassero anche le sirene blu e se le persone al loro interno agissero effettivamente come agenti delle forze dell’ordine.

 

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Immagine di copertina © CC0

valentina riolo

Da Crotone a Berlino, passando per Roma e Parigi. Ho lasciato un pezzo di cuore in ogni città in cui ho vissuto. Amo la filosofia e l'arte, l'odore dei libri, le biblioteche e i musei. Amo il rumore delle onde, le albe e i tramonti in spiaggia, i pranzi di famiglia e le riunioni con gli amici in giro per il mondo. Amo le stazioni e gli aeroporti, le partenze e i ritorni, quando ancora è tutto da scoprire e quando ormai hai tante cose da raccontare.

Leave a Reply