Berlino investe forte sul balletto, lo Staatsballet aumenta di 10 ballerini e cambia direzione

©skeeze, balletto, CC0

La stagione teatrale dello Staatsballet di Berlino si apre con due importanti novità

Lo Staatsballet di Berlino accoglierà un nuovo direttore artistico e aggiungerà dieci ballerini al suo corpo di ballo. Dopo che il precedente direttore Nacho Duato ha chiesto e ottenuto l’esaurimento anticipato del suo incarico nel luglio 2018, è stato nominato Johannes Öhman per ricoprire il ruolo. Entrambi i cambiamenti entreranno in vigore nel 2019, ma la cerimonia inaugurale della nuova stagione si è già svolta il primo settembre.

I nuovi ballerini dello Staatsballet

Il corpo di ballo è composto da 84 elementi, ma a partire dalla prossima stagione 2019/2020 i ballerini saranno 93. Tra le nuove reclute  ci sono anche i tre principal dancers: Daniil Simkin, Yolanda Correa e Alejandro Virelles. I tre nomi sono già noti  e apprezzati nel mondo del balletto. Simkin, ad esempio, è primo ballerino presso l’American Ballet Theatre, ma per assolvere ai nuovi impegni si trasferirà a Berlino. Tornerà negli Stati Uniti solo quando i suoi appuntamenti europei lo consentiranno.

Johannes Öhman sarà il nuovo direttore dello Staatsballet

Johannes Öhman si è formato alla scuola del balletto reale svedese, di cui a partire dal 1991 è stato ballerino solista. La sua decennale esperienza nella direzione artistica inizia nel 2002, quando viene posto a capo di “Stockholm 59° North“, una compagnia di danza neoclassica. Mantenne il suo ruolo fino a quando nel 2007 fu nominato direttore artistico della Göteborg Dance Company, la più grande compagnia di danza della Scandinavia. Nel 2011, assunse la direzione del balletto reale svedese, il luogo da cui tutto era cominciato.

Sasha Waltz affiancherà Öhman nella direzione dello Staatballet

A partire dalla stagione 2019/2020 al fianco di Öhman ci sarà Sasha Waltz, una delle coreografe più note della Germania. Di origini tedesche, ha studiato ad Amsterdam e a New York, per poi ristabilirsi nella sua terra natale. Già direttrice artistica del celebre spettacolo Sasha Waltz and Guests, la coreografa fa sapere che si occuperà del 50% delle produzioni dello Staatballet, creandone tre all’anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sasha Waltz & Guests (@sashawaltzandguests) in data:

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: ©skeeze, balletto, CC0

One Response to “Berlino investe forte sul balletto, lo Staatsballet aumenta di 10 ballerini e cambia direzione”

  1. Nicola

    Articolo fantastico

    Rispondi

Leave a Reply