Berlino, quattordicenne scomparsa. Ecco cosa è successo

https://www.morgenpost.de/berlin/polizeibericht/article215218557/Vermisste-14-Jaehrige-aus-Moabit-Polizei-sucht-Anrufer.html?utm_campaign=Echobox&utm_medium=Social&utm_source=Facebook#Echobox=1535705631 foto Morgenpost

Georgine Krüger, quattordicenne scomparsa a Berlino nel 2006. La polizia riceve ancora segnalazioni.

Dal 2006 di Georgine Krüger non si hanno tracce. Dopo dodici anni l’inchiesta sulla scomparsa della quattordicenne continua. La polizia sta cercando l’uomo che il 31 marzo 2018 aveva segnalato per due volte la presenza della ragazza nei pressi di Brieseland, nel Brandeburgo (distretto di Havelland). Dopo anni di ricerche che hanno portato gli agenti a investigare nei pressi di una foresta della zona, non è stato rilevato nulla che possa aiutare davvero. Le chiamate dell’uomo vennero effettuate in maniera anonima e ora la polizia ha pubblicato i due audio, affinché qualcuno riconosca la voce e si possa trovare colui che ha effettuato la chiamata.

La scomparsa di Georgine Krüger

Il 25 settembre 2006, Georgine Krüger era di ritorno da scuola in zona Moabit. Scese alla fermata Perleberger, all’angolo con Rathenower Straße, dall’autobus della linea M27. Da lì sarebbe dovuta tornare a piedi al suo appartamento di Stendaler Straße. Ma la quattordicenne non ha fatto mai ritorno a casa. Il suo cellulare fu subito spento e da allora non si ha nessuna traccia della ragazza. Molte sono state le segnalazioni, tra cui le due chiamate che la polizia ha ricevuto. Ma nessuna di queste ha portato a nulla di concreto.

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

 

Leave a Reply