Germania deporta migranti in Spagna e viene accusta di maltrattamenti

©Markus Spiske, polizei on Unsplash

Il Consiglio per i rifugiati di Berlino ha denunciato maltrattamenti da parte delle forze di polizia nel corso del trasporto di migranti.

Il Consiglio per i rifugiati di Berlino ha parlato di una vera e propria “deportazione dell’orrore”. L’episodio riguarda i 90 migranti che il 6 giugno 2018 sono stati espulsi dalla Germania e deportati in aereo a Madrid, nel rispetto di un accordo tra i governi dei due Paesi. Secondo quanto denunciato, i richiedenti asilo avrebbero subito gravi maltrattamenti e umiliazioni da parte delle forze dell’ordine.

Gli atti denunciati dal Consiglio per i rifugiati di Berlino

Il Consiglio per i rifugiati di Berlino ha citato quanto riportato dagli stessi migranti. Alcuni uomini, tra cui uno disabile, sarebbero stati sedati senza alcuna motivazione medica. Altre persone sarebbero state legate a mani e piedi e condotte in aereo con la forza. Le loro lamentele sarebbero state del tutto ignorate dagli agenti di polizia che, secondo le testimonianze, avrebbero «riso dei pianti dei richiedenti asilo». Le forze di sicurezza, intanto, respingono le accuse e dichiarano che sono stati impiegati mezzi coercitivi solo nei singoli casi in cui hanno incontrato resistenze e disordini.

La reazione dei politici in seguito alle accuse

Bettina Jarasch, deputata del partito dei Verdi, ricorda come la coalizione ora al governo in Germania abbia intrapreso un «cambio di paradigma umanitario nella politica di espulsione», quindi sottolinea la volontà di tutto il suo partito di indagare la questione. Fa presente, però, che le accuse rivolte agli agenti di polizia non sono state confermate. Sulla stessa linea si esprime una portavoce del Ministero degli Interni, che aggiunge come il governo cerchi di favorire gli espatri volontari e proceda all’espulsione solo in situazioni di emergenza. Katina Schubert, esponente del partito di sinistra Die Linke, dichiara che se le accuse venissero confermate si sarebbe operato «interamente al di fuori dei progetti comuni della coalizione» e definisce «disumani» gli atti attribuiti alle forze di polizia nei confronti dei migranti.

Leggi anche: Monaco, 30.000 persone per i migranti. 10 foto per raccontarvi la mega manifestazione

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: ©Markus Spiske, polizei on Unsplash

Leave a Reply