Il successo dell’Italian Film Festival Berlin 2018 dimostra ancora una volta che a Berlino c’è voglia di cinema italiano

Italian Film Festival Berlin

SI è conclusa la quinta edizione dell’Italian Film Festival Berlin 2018

È stata una grande festa dedicata al cinema italiano fatta di proiezioni, musica, dibattiti e un’eccezionale visita ad una scuola della capitale: parliamo della quinta edizione dell’Italian Film Festival Berlin conclusasi domenica sera con una grande festa in Ambasciata alla presenza di degli ospiti d’onore, Terence Hill e Antonio Albanese. Nei giorni precedenti, per celebrare alcune delle migliori produzioni del nostro Paese nell’ultimo anno erano giunti in Germania anche Paola Cortellesi, il regista Riccardo Milani, Frank Matano e gli Almamegretta (al centro del concerto d’inaugurazione).

Il premio del pubblico 2019

Il premio del pubblico dell’Italian Film Festival 2018 è andato a Come un gatto in tangenziale, commedia di Riccardo Milani e interpretata da Paola Cortellesi e Alberto Albanese. Il film aveva già avuto registrato ottime presenze in Italia. In totale l’Italian Film Festival 2018 ha registrato una grande affluenza di pubblico con più di 2000 presenze e non è finita qui: da questa settimana parte un’interessante retrospettiva dedicata a Terence Hill. Continuerà fino al 16 dicembre presso il Lichtblick Kino, Il Bundesplatz Kino e Il Kino di Berlino.

L’Italian Film Festival 2018

L’Italian Film Festival Berlin 2018 si è tenuto dal 7 all’11 Novembre presso la Kulturbrauerei di Berlino. È diretto dal critico cinematografico Enrico Magrelli insieme a Mauro Morucci. È organizzato dal Tuscia Film Fest (www.tusciafilmfest.com), in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, l’Ambasciata d’Italia a Berlino e la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale con il supporto di Enit Agenzia Nazionale del Turismo e dell’Agenzia Regionale per il Turismo del Lazio.

Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Leave a Reply