La Grecia insiste: vuole i risarcimenti di guerra dalla Germania

La Grecia chiede alla Germania dei risarcimenti in vista della fine del pacchetto di aiuti per la crisi del debito.

Alla fine del terzo pacchetto di aiuti economici diretti alla Grecia, rilasciati nel 2015 grazie al Fondo Monetario Internazionale e terminato il 20 agosto 2018, il governo greco ha deciso di pressare la Germania affinché versi dei contributi “di risarcimento” per i danni causati  dall’occupazione nazista durante la Seconda Guerra Mondiale. Il premier greco Tsipras considera le eventuali sovvenzioni della Germania come “un dovere verso le vittime e come una sicurezza per le generazioni future”.

La Seconda Guerra Mondiale è sempre attuale

La Germania pensava che in vista della fine del pacchetto di aiuti, si potesse ripartire da zero ed instaurare nuovi rapporti tra le due nazioni. Tuttavia la Grecia continua a considerare lo Stato tedesco come la maggiore potenza dietro le politiche di austerity. In tale contesto il governo ellenico ha richiesto che vengano versate diverse somme per sopperire ai danni causati dai nazisti durante l’occupazione della Grecia negli anni dal 1941 al 1944. La Germania aveva già versato dei fondi negli anni Sessanta, intorno a 115 milioni di marchi tedeschi, circa 200 milioni di euro, per risarcire lo Stato ellenico, sovvenzioni che furono poi sospese per “aver perso di significato”, concentrandosi su un tipo di aiuto culturale e non più economico.

La Grecia può rialzarsi grazie ai fondi tedeschi?

Durante la Seconda Guerra Mondiale, il popolo greco – come molti altri paesi – fu vittima dell’occupazione nazista. Circa 70.000 ebrei greci furono deportati nei campi di concentramento, interi paesi furono rasi al suolo e la popolazione lasciata morire di fame. Inoltre, le strade e le vie di comunicazione furono inevitabilmente distrutte. Per queste motivazioni, lo Stato Greco vedrebbe i fondi derivanti dalla Germania come un incentivo. Esattamente come un aiuto per le nuove generazioni e un dovere morale verso le vittime della Guerra causate dal regime nazista.

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: © pixel2013, CC0

0 Responses to “La Grecia insiste: vuole i risarcimenti di guerra dalla Germania”

  1. francesco

    E i Tedeschi vogliono i risarcimenti per l’ invasione dei Romani! A parte che furono gli Italiani a invadere la Grecia, e, siccome il Regio Esercito erano dei caciottari, fu necessario l’ intervento della Germania.
    Comunque non dategli un cazzo, che tanto se lo sputtanano e tra 20 anni richiedono di nuovo i danni…

    Rispondi

Leave a Reply