Prinzipal Kreuzberg, il bar “nascosto” di Berlino dove rivivere gli anni ‘20

Vivere a Berlino e fare un salto nel passato varcando semplicemente la soglia di un locale

Si chiama Prinzipal Kreuzberg ed è uno dei locali storici dell’eponimo quartiere multicultruale berlinese. In un momento in cui la serie Babylon Berlin ha rivivere gli anni della capitale tedesca della Repubblica di Weimer, il Prinzipal è il locale giusto per trascorrere una serata un po’ insolita, rivivendo l’atmosfera dei ruggenti anni ’20.

Atmosfera suggestiva e cocktail originali

Il Prinzipal Kreuzberr si definisce “a rabbit hole” (una tana di coniglio) che porta chi vi entra in un mondo di meraviglie bizzarro e imprevedibile, dove regnano il lusso, l’eleganza e il burlesque. Le luci soffuse dei lampadari con pendenti, l’arredamento retro in legno scuro e pelle e la carta da parati con motivi in stile art nouveau ricostruiscono una suggestiva atmosfera anni ’20. Il Prinzipal è uno di quei bar in cui si possono festeggiare occasioni speciali, sfoggiando gli abiti migliori e bevendo cocktail preparati con ingredienti di qualità (tra cui anche spremute fatte al momento). Nel menù si trovano sia i classici Gin & Tonic e Cuba Libre che cocktail molto particolari ma i bartender sono pronti a improvvisare per soddisfare i gusti di tutti. Un drink, proprio per la sua unicità, può costare dai 14 ai 25 euro.

Prinzipal Kreuzberg: gli eventi

Il bar si trova nel vivace quartiere di Kreuzberg (nella parte sud di Berlino), in Oranienstraße per la precisione, una strada che ha molto da offrire (locali di ogni tipo e negozi di abiti vintage, libri, dischi), ci passano tanti turisti, ma anche – per fortuna – parecchia gente che a Berlino ancora ci vive. Spesso ci sono serate di jazz, ancora più spesso spettacoli di burlesque. Vi consigliamo in tal senso di controllare la pagina Facebook alla categoria eventi.

Prinzipal Kreuzberg

Oranienstraße 178, 10999 Berlin- Kreuzberg

aperto dal martedì al sabato dalle 20 alle 2

sito


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: ©prinzipalkreuzberg

Leave a Reply