Sempre più stranieri fanno figli in Germania (che ha paura di truffe quando si parla di assegno parentale)

©rawpixel, money, CC BY-SA 0.0

Le spese per il Kindergeld stanno aumentando esponenzialmente.

In Germania esiste il Kindergeld, un contributo che viene attribuito a genitori o pari, domiciliati in Germania o che, pur residenti in un altro Stato, paghino le tasse tedesche. Il denaro viene erogato a partire dal primo mese di nascita del bambino o, se i genitori sono stranieri, dal primo mese dell’Anmeldung (la registrazione della propria residenza in Germania). Nel luglio 2018, i beneficiari di tale sussidio sono aumentati di circa il 10.4% rispetto alla fine del 2017.

L’impennata delle elargizioni del Kindergeld preoccupa i sindaci

Sono diversi i sindaci di comuni tedeschi che hanno evidenziato questo drastico cambiamento. Il primo cittadino di Duisburg, Link Sören (SPD), ha espresso le sue preoccupazioni in merito. Effettivamente, a Duisburg il numero di immigrati di origine bulgara o rumena e di Sinti e Rom è passato da 6.000 a 19.000 nel giro di soli sei anni. Di conseguenza, anche le spese per il Kindergeld, assegno parentale, si sono moltiplicate.

Il sospetto di frodi

Per gli uffici comunali è piuttosto difficile assicurarsi che tutti i documenti dei richiedenti siano autentici. A questo proposito, il Welt am Sonntag ha stimato che ogni anno circa 100 milioni di euro vengono destinati a bambini stranieri che non avrebbero diritto al contributo o che addirittura non esistono.

Possibili cambiamenti futuri nell’attribuzione del Kindergeld

Un portavoce del Ministro delle Finanze del governo tedesco Olaf Sholz (SPD) ha comunicato alla dpa come la prospettiva sia di effettuare una differenziazione dei contributi. Lo scopo sarebbe quello di tenere conto delle difformità del costo della vita nei diversi Stati europei. Ciò dovrebbe servire ad alleviare l’enorme dispendio economico che il Kindergeld rappresenta per lo Stato tedesco. Contro le frodi, però, tuttora non è stata impiegata alcuna misura diretta.

Vedi qui per altre informazioni sui sussidi per genitori a Berlino

Berlino Schule tedesco a Berlino
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Foto di copertina: CC0

Leave a Reply